guardia medica

Cronaca

Fantasmi in guardia medica: il dottore c'è, ma non si vede

Fantasmi in guardia medica: il dottore c'è, ma non si vede

Concorezzo. Sono stati segnalati dalla Asl di Monza e Brianza alla Procura di Monza per "ubiquità". Tre professionisti in servizio alla Guardia medica di Concorezzo e Bellusco non hanno mai comunicato all'Azienda sanitaria, come prevede invece l'accordo nazionale di settore, il fatto di svolgere la libera professione fuori dagli orari di servizio. Non solo. Secondo prove inconfutabili in mano all'Asl e ora al vaglio della Procura, alcuni di loro

Cronaca

Guardia medica attiva fino al 31 dicembre, il sindaco in campo per prorogare

Guardia medica attiva fino al 31 dicembre, il sindaco in campo per prorogare

Concorezzo. Si sono incontrati martedì14 aprile il Sindaco di Concorezzo, Riccardo Borgonovo, e il Direttore generale dell’Asl di Monza, Matteo Stocco, per discutere del futuro del servizio di Guardia medica, attualmente ubicato in via De Giorgi, presso un locale di proprietà comunale concesso in comodato d’uso gratuito all’Azienda sanitaria locale. L’Asl ha ribadito la volontà di procedere con un piano di riorganizzazione del servizio

Politica

Guardia medica in città per altri 4 anni

Guardia medica in città per altri 4 anni

Concorezzo. E’ stato approvato in Giunta mercoledì 27 novembre il rinnovo del contratto di comodato d’uso gratuito tra il Comune di Concorezzo e l’ASST di Vimercate per l’uso dei locali della Guardia medica di via De Giorgi n. 42. L’attuale contratto scadrà il 31 dicembre 2019 e con delibera di Giunta è stato rinnovato fino al 31 dicembre 2023, così come richiesto dalla stessa ASST di Vimercate con cui il Comune ha in essere un

Cronaca

Guardia medica, è definitivo: da giugno bisognerà recarsi in ospedale

Guardia medica, è definitivo: da giugno bisognerà recarsi in ospedale

Concorezzo. Il Comune le ha provate tutte, concedendo anche i locali gratis all'Azienda ospedaliera. Ma la riorganizzazione dei servizi a livello provinciale e la razionalizzazione dei costi, legata anche ai continui e indiscriminati tagli da Roma, hanno posto fine all'esperienza della Guardia medica in città. Se in questi giorni la Giunta ha formato una nuova proroga per il contratto di locazione tra il Comune di Concorezzo e ATS (ex Asl)