santalfredo
santalfredo

Concorezzese, esordio da pirati

concovimodrone2014.jpgVimodrone. Buona la prima! I biancorossi mantengono il risultato a denti stretti dalla morsa del Crespi Morbio.Per problemi con il campo milanese di viale Monza, il match si disputa nel centro sportivo della cittadina alle porte di Milano. Gli uomini guidati da mister Alberto Motta passano in vantaggio alla mezzora di gioco con il solito Matteo Mazzeo difendendo a fatica il risultato fino al triplice fischio. Partita sostanzialmente corretta. Il Crespi Morbio recrimina durante la seconda fase di gioco un calcio di rigore.

Gsd Concorezzese: Galimberti, Poletto, Cerizza, Nava ( dal 8'st Golemme ), Biffi ( dal 27'st Mapelli ), Ledonne, Cambiaghi ( dal 18'st Viganò ), Bercè, Mazzeo, Colombo N., Meroni. A disposizione: Lissoni, Colombo M.
 
Direttore di gara il sig. Davide Cerea di Bergamo
 
Iniziano subito a pungere in avanti i biancoblu gia alle prime azioni di gioco; prima su calcio di punizione poi con uno sguizzo offensivo dei due centravanti del Crespi.
 
Per vedere la prima avanzata pericolosa del Conco bisogna attendere il 10' quando la conclusione da fuori area di Simone Cambiaghi non trova lo specchio della porta.
 
Al 15' si fanno vedere ancora i "padroni di casa" con uno scambio delle sue ottime due punte; Galimberti in uscita dai pali si mette di mezzo ostruendo il passaggio per il direttore di gara in modo irregolare. Calcio di punizione dal limite e cartellino giallo per l'estremo difensore ospite. La conclusione si scaglia contro la barriera per poi essere spazzata via dalla retroguardia biancorossa.
 
Tre minuti più tardi Riccardo Meroni da un corner, riceve la palla sulla sua testa ma l'azione sfuma sul fondo. 
La concorezzese  è ben disposta in campo; pronta a lanciare frequentemente in contropiede il tridente offensivo. L'incontro è tutto sommato equilibrato, il pareggio non avrebbe penalizzato nessuna delle due compagini. Dennis Galimberti deve spesso intervenire con le mani mantenendo inviolata la propria porta.
 
Al 32' Matteo Mazzeo , lasciato libero al centro dai difensori biancoblu, sblocca il risultato con un preciso tiro da fuori all'angolo basso dove nulla può fare l'estremo difensore del Crespi ( 0-1).
 
Trascorsi cinque minuti i biancorossi hanno una ghiotta occasione per raddoppiare con una bella giocata di Cambiaghi che serve sulla destra Meroni. I difensori biancoblu gli rovinano i piani intercettando e allontanando il pallone. Gli ultimi minuti prima di tornare negli spogliatoi per la pausa si giocano tutti nella metà campo biancorossa. Al fischio di Cerea i biancorossi tirano un sospiro di sollievo.
 
Durante la ripresa, i due tecnici usufruiscono di tutte le  sostituzioni disponibili senza cambiare le sorti dell'incontro. Il risultato fino al novantesimo non cambia. Non mancano occasioni da rete da ambe due le parti; il rigore recriminato e il palo pieno per il Crespi Morbio e la porta mancata di un soffio da Mazzeo le più importanti.
 
Negli ultimi quattro minuti di recupero sale la tensione dentro e fuori dal campo. I biancoblu tentano fino alla fine di riacciuffare il pari ma al triplice fischio i festeggiamenti sono tutti di matrice biancorossa.
 
Domenica prossima, la Gsd Concorezzese, debutterà per la seconda giornata di campionato di Prima Categoria sul campo amico di via PioX ospitando la Asd Cinisellese.
 
Negli altri Campi:
 
C.o.b.91 - S.g. Crisostomo ( 1 - 0 ); Carugate - Real Cinisello ( 2 - 1 ); Cinisellese - Polisportiva di Nova ( 1 - 1 ); Città di Segrate - Centro Schuster ( 1 - 2 ); Muggiò - Polisportiva C.g.b. ( 3 - 0 ); Sasd - Paderno Dugnano ( 1 - 0 ); Villa - Speranza Agrate ( 2 - 3 )
 
La classifica:
 
Speranza Agrate B.za, Muggiò, Concorezzese, Carugate, Centro Schuster, Cob 91, San Albino S. Damiano 3; Cinisellese, Polisportiva di Nova 1;Crespi Morbio, Polisportiva Cgb, Paderno Dugnano, Villa, Sc Crisostomo, Real Cinisello, Città di Segrate 0.

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI