Slider

Covid in Lombardia, il tasso è allo 0,3%

Dati-generali-25-ottobre.jpg

Milano. A fronte di 32.829 tamponi effettuati, sono 119 i nuovi positivi (0,3%). In Brianza 11 nuovi positivi. Nessun nuovo caso a Lecco.

Ieri, lunedì, i tamponi effettuati in Lombardia sono stati 32.829 per un totale complessivo arrivato a 16.785.752

– i nuovi casi positivi: 119

– in terapia intensiva: 48 (=)

– i ricoverati non in terapia intensiva: 280 (+4)

– i decessi, totale complessivo: 34.142 (+1)

I nuovi casi per provincia:

Milano: 53 di cui 21 a Milano città;

Bergamo: 11;

Brescia: 12;

Como: 2;

Cremona: 5;

Lecco: 0;

Lodi: 2;

Mantova: 4;

Monza e Brianza: 11;

Pavia: 4;

Sondrio: 1;

Varese: 4.

L'Austri3s corre ai ripari. A seguito del perdurante elevato numero delle infezioni da coronavirus il Governo ha deciso una serie di inasprimenti che andranno a colpire soprattutto i non vaccinati. Il nuovo pacchetto, concordato con le Regioni, costituisce un riadattamento del piano a 3 fasi in vigore dallo scorso 15 settembre. Le fasi vengono ora portate a 5 in relazione al grado di occupazione dei letti in terapia intensiva. 1. Da un tasso di occupazione del 10 percento (pari a 200 letti), i test antigene varranno solo 24 ore, mentre l'utilizzo della mascherina FFP2 nei "normali" esercizi commerciali (ovvero in quelli non di prima necessita') sara' "raccomandato" per i vaccinati ed "obbligatorio" per i non vaccinati (annunciato il potenziamento dei controlli da parte della polizia). La mascherina FFP2 tornera' invece ad essere obbligatoria per tutti nei supermercati e sui trasporti pubblici. La regola delle "3G" (getestet/testati o geimpft/vaccinati o genesen/guariti) verra' applicata a tutti gli eventi a partire dai 25 partecipanti (attualmente dai 100). 2. Da un tasso di occupazione del 15 percento (300 letti) sette giorni dopo solo vaccinati e guariti (regola delle "2G") saranno ammessi nei locali notturni ed alle manifestazioni senza posti assegnati al di sopra dei 500 partecipanti.