Slider

Gaetano Bresci

Dalla Brianza

116 anni fa a Monza il regicidio di Umberto I

116 anni fa a Monza il regicidio di Umberto I

Monza. 116 anni fa, il 29 luglio 1900, a Monza veniva assassinato il re Umberto I. A sparagli tre colpi, uno a collo e due al petto, fu l'anarchico Gaetano Bresci, 31 anni, poi condannato all'ergastolo (la pena di morte era stata abolita). Succeduto al padre Vittorio Emanuele II nel 1878, era ritenuto responsabile del massacro di Milano nel 1898, ad opera del generale Bava Beccaris. Il re era anche ricordato positivament

Dalla Brianza

La Rai racconta il regicidio di Monza

La Rai racconta il regicidio di Monza

Monza. Un film documentario che racconta la vita e la morte di Gaetano Bresci, l'anarchico italiano che torno' da Paterson (New Jersey) per uccidere il re Umberto I, il 29 luglio 1900 a Monza, sparandogli tre colpi di revolver. E' "L'anarchico venuto dall'America" in onda venerdi' 26 marzo alle 21.40 su Rai Storia. Il docufilm e' composto da scene di fiction e scene documentaristiche, con il commento del professor Giorgio Sacchetti dell'Univ