santalfredo
santalfredo

comune concorezzo

Concorezzo. Cultura e tempo libero sotto ai riflettori a Concorezzo. Nei prossimi giorni verrà infatti distribuito in tutte le case l’opuscolo “Corsi in Concorezzo” con le informazioni sui corsi e le iniziative culturali e sportive che prenderanno il via nelle prossime settimane in città. Un’offerta completa che spazia dai corsi di carattere culturale a quelli di lingua, agli approfondimenti sui social network e i giornali, fino ad arrivare al teatro e allo sport.

 L’opuscolo, a cura dell’Amministrazione comunale, raccoglie tutte le iniziative organizzate sia dal Comune, sia dalle associazioni del territorio.

In particolare l’assessorato alla Cultura ha organizzato 13 corsi per un totale di circa 200 ore con un focus specifico per gli over 65. Tra i corsi del Comune, quello di Cineforum, di psicologia, salute e benessere, i laboratori di fotografia e di creazione video per i social, scrittura giornalistica, educazione digitale e travel sketching, teatro-terapia, stimolazione cognitiva e yoga. Anche quest’anno è presente la sezione “SerenEtà” dedicata in modo specifico ad un percorso di benessere mente-corpo per le persone over 65.

 “L’opuscolo che abbiamo predisposto rappresenta uno strumento importante per avere una visione d’insieme circa la grande offerta culturale e sportiva dell’intera città- ha precisato l’assessore alla Cultura Gabriele Borgonovo-. Sfogliando le 36 pagine del fascicolo è possibile toccare con mano la straordinaria varietà delle proposte a disposizione dei concorezzesi e non. La nostra Amministrazione comunale, nello specifico, ha voluto organizzare 13 corsi che abbracciano gli interessi e le esigenze di diverse fasce di età. In particolare, abbiamo voluto studiare un’offerta specifica per gli over 65. Si tratta, infatti, di un target che è stato particolarmente colpito dagli effetti della pandemia e che vogliamo sostenere verso il giusto e naturale ritorno alla normalità anche in ambito di socialità.

Oltre ai corsi, nel depliant sarà possibile trovare anche il cartellone del Cineteatro San Luigi con tutte le date e gli orari della prossima stagione teatrale. Un lavoro di rete, insomma, che mira a coinvolgere sempre più concorezzesi nelle molteplici iniziative culturali e sportive a disposizione sul nostro territorio”.

 L’opuscolo sarà distribuito nei prossimi giorni nelle case di tutti i concorezzesi.

Le iscrizioni per i corsi del Comune apriranno il 19 settembre.

Per info https://comune.concorezzo.mb.it/17234-corsi-in-concorezzo-2022-2023/

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

*/ ?>

Cultura

Al via i corsi del tempo libero tra cultura, sport e teatro

Al via i corsi del tempo libero tra cultura, sport e teatro

Concorezzo. Cultura e tempo libero sotto ai riflettori a Concorezzo. Nei prossimi giorni verrà infatti distribuito in tutte le case l’opuscolo “Corsi in Concorezzo” con le informazioni sui corsi e le iniziative culturali e sportive che prenderanno il via nelle prossime settimane in città. Un’offerta completa che spazia dai corsi di carattere culturale a quelli di lingua, agli approfondimenti sui social network e i giornali, fino ad ar

Concorezzo. Privati e pubblica amministrazione insieme per rendere la città di Concorezzo sempre più bella e vivibile. Da oggi sarà possibile farlo anche grazie all'ampliamento delle possibilità di collaborazione tra Comune e aziende. L’Amministrazione concorezzese apre infatti alla possibilità di sponsorizzare le rotonde cittadine. Sono otto le intersezioni individuate che potranno essere “adottate” da aziende private. Un’adozione che prevede interventi mirati alla cura delle aree verdi a fronte dell’esposizione di una targa con il nome dello sponsor. 
L’iniziativa che il Comune lancia in questi giorni rappresenta un ulteriore sviluppo del nuovo regolamento comunale in tema di sponsorizzazioni approvato dalla Giunta le scorse settimane.
 
“Abbiamo deciso di ampliare le possibilità di sponsorizzazioni di aree pubbliche sul nostro territorio così da incentivare la collaborazione tra pubblico e privato per rendere sempre più bella e vivibile la nostra Concorezzo- ha spiegato ilsindaco Mauro Capitanio-. Adottare una rotonda ma anche un parco, un edificio o un’aiuola, rappresenta infatti una forma di collaborazione positiva e un modo per fare qualcosa di prezioso per la nostra città. Il nostro Comune sta vivendo un momento importante e storico di rilancio sia dal punto di vista dei servizi e dell’innovazione tecnologica, sia dal punto di vista delle opere pubbliche. Siamo quindi certi che non mancheranno realtà imprenditoriali che vorranno legare il proprio nome a quello della nostra città adottando aree pubbliche come, appunto, le rotonde”.
 
Oltre alle rotonde, il documento comunale in tema di sponsorizzazioni consente ai privati di sponsorizzare eventi, iniziative di carattere culturale, di realizzare opere pubbliche o intervenire con manutenzioni e cura di spazi verdi come aiuole, parchi e parchi gioco. 
Le diverse sponsorizzazioni verranno gestite con contratti e progetti operativi scritti sulla base delle singole proposte.
 
Le rotonde che possono essere sponsorizzate sono: via Dante/via Volta, via La Pira/via Ozanam, via Milano-Imbersago/via Milano, via Dante/via Manzoni/via Monza, via Monza/via Brodolini, via Monza/via Vitt. Veneto, via San Rainaldo/via Piave e via Monte Rosa/via G. Rossa.

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

*/ ?>

Cronaca

Al via la sponsorizzazione delle rotonde cittadine

Al via la sponsorizzazione delle rotonde cittadine

Concorezzo. Privati e pubblica amministrazione insieme per rendere la città di Concorezzo sempre più bella e vivibile. Da oggi sarà possibile farlo anche grazie all'ampliamento delle possibilità di collaborazione tra Comune e aziende. L’Amministrazione concorezzese apre infatti alla possibilità di sponsorizzare le rotonde cittadine. Sono otto le intersezioni individuate che potranno essere “adottate” da aziende private. Un’adozione c

Quasi un milione di euro per investimenti in opere pubbliche e scuole a Concorezzo. Sono quelli che sono stati approvati in Consiglio Comunale per i prossimi mesi.

Il 2021 vede infatti a bilancio una cifra di circa 980 mila euro che verranno così utilizzati dal Comune: 450mila euro per strade e marciapiedi e che andranno a sommarsi a quelli già stanziati per raggiungere una cifra di circa 737mila euro, 190 mila euro per il progetto della nuova scuola Ozanam, 140mila euro per il campo da basket e per il nuovo viale di parco Scaccabarozzi che garantirà l’accessibilità del campo e dell’area giochi e 200 mila euro per le scuole del territorio.

“Questi fondi andranno a finanziare dei progetti importanti per Concorezzo- ha precisato il Sindaco Mauro Capitanio-. Progetti che da una parte andranno a riqualificare quanto già presente sul nostro territorio, e mi riferisco alle strade e alla manutenzione dei plessi scolastici, e dall’altra che andranno a concretizzare novità attese da tempo come il campo da basket e il progetto di fattibilità tecnica economica (ex progetto preliminare) della nuova scuola Ozanam”.

*/ ?>

Politica

Comune, investimenti per scuole e strade per 1 milione di euro

Concorezzo. Privati e pubblica amministrazione insieme per rendere la città di Concorezzo sempre più bella e vivibile. Da oggi sarà possibile farlo anche grazie all'ampliamento delle possibilità di collaborazione tra Comune e aziende. L’Amministrazione concorezzese apre infatti alla possibilità di sponsorizzare le rotonde cittadine. Sono otto le intersezioni individuate che potranno essere “adottate” da aziende private. Un’adozione c

Concorezzo. Un messaggio di benvenuto ai nuovi nati con tanto di disegno della cicogna. E’ quello che viene pubblicato sui pannelli luminosi di via Dante e sulla SP3 a Concorezzo i giorni successivi alla nascita di un nuovo residente. L’iniziativa ha preso il via questa settimana ed è stata pensata dal Comune per dare un segnale di vicinanza alle famiglie concorezzesi con un nuovo bebè.

 “Abbiamo pensato di utilizzare i pannelli luminosi presenti in città anche per dare il benvenuto ai nuovi nati- ha spiegato il sindaco Mauro Capitanio-. Un modo, insomma per manifestare la vicinanza dell’intera comunità concorezzese alle famiglie che vivono la gioia dell’arrivo di un figlio o di una figlia. Si tratta di un gesto simbolico che va ad aggiungersi ad altre iniziative organizzate dal Comune per i neonati concorezzesi. Da due anni alle famiglie dei nuovi nati viene, ad esempio, consegnato un pacco bebè grazie alla collaborazione con la nostra farmacia comunale Aspecon. La biblioteca, inoltre, è attiva con iniziative pensate proprio per coinvolgere le famiglie con i figli piccoli in attività legate alla lettura tramite laboratori mirati”.

 Il kit bebè è composto da una borsa viaggio con all’interno cinque prodotti per il bagno e il cambio pannolino e una crema all’ossido di zinco. Per poter ricevere il kit è sufficiente compilare la richiesta al momento della registrazione del bambino all’Anagrafe.

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

*/ ?>

Cultura

Il benvenuto del Comune ai nuovi nati sui pannelli luminosi

Il benvenuto del Comune ai nuovi nati sui pannelli luminosi

Concorezzo. Un messaggio di benvenuto ai nuovi nati con tanto di disegno della cicogna. E’ quello che viene pubblicato sui pannelli luminosi di via Dante e sulla SP3 a Concorezzo i giorni successivi alla nascita di un nuovo residente. L’iniziativa ha preso il via questa settimana ed è stata pensata dal Comune per dare un segnale di vicinanza alle famiglie concorezzesi con un nuovo bebè.  “Abbiamo pensato di utilizzare i pannelli l

Concorezzo. Quarantamila euro per interventi a favore dei concorezzesi in difficoltà a causa della pandemia. A tanto ammonta il contributo che il Comune ha stanziato complessivamente per la Chiesa Evangelica e per tre associazioni del territorio attive in favore delle famiglie le cui condizioni economiche e sociali, già precarie, sono state aggravate dalla pandemia.

Nel dettaglio sono stati stanziati 10mila euro per ognuna delle seguenti associazioni: associazione Nazionale Alpini Gruppo di Concorezzo, Centro di Ascolto Caritas, associazione Lo Spiraglio e per la Chiesa Gesù Libera.

Questi fondi permetteranno alle associazioni e alla Chiesa Evangelica di continuare a prevedere interventi come, ad esempio, la fornitura di pacchi alimentari, sostegno di spese urgenti famigliari ecc. Nel mese di settembre il Comune aveva stanziato una prima tranche di contributi a favore delle associazioni, che ammontava a 45 mila euro.

“Questo intervento si colloca in un pianto ampio programma di aiuti strutturati che abbiamo previsto, fin da inizio pandemia, per sostenere i concorezzesi in difficoltà - ha commentato l’assessore ai Servizi Sociali Walter Magni-. Il nostro obiettivo è quello di raggiungere in modo capillare tutte quelle situazioni di emergenza che la pandemia ha peggiorato. In questo contesto le associazioni rappresentano un aiuto fondamentale in un lavoro di squadra tra Comune e territorio, a sostegno della nostra città. Un grazie quindi ai volontari per l'aiuto che stanno dando in modo strutturato al Comune nelle azioni programmate in favore delle famiglie in difficoltà”.

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

*/ ?>

Cronaca

Il Comune annuncia nuovi aiuti per le famiglie in difficoltà

Il Comune annuncia nuovi aiuti per le famiglie in difficoltà

Concorezzo. Quarantamila euro per interventi a favore dei concorezzesi in difficoltà a causa della pandemia. A tanto ammonta il contributo che il Comune ha stanziato complessivamente per la Chiesa Evangelica e per tre associazioni del territorio attive in favore delle famiglie le cui condizioni economiche e sociali, già precarie, sono state aggravate dalla pandemia. Nel dettaglio sono stati stanziati 10mila euro per ognuna delle seguenti assoc

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

Concorezzo. Regione Lombardia ha accettato la candidatura del Comune di Concorezzo al bando “Nidi Gratis”. Questo comporterà la totale gratuità della retta dell’asilo nido per un totale di 22 famiglie concorezzesicon ISEE al di sotto di 20 mila euro che hanno scelto di iscrivere il figlio o la figlia a una delle strutture convenzionate con il Comune (Paperotti, Asiletto e La Coccinella).
 
Questa iniziativa si colloca in un più ampio intervento a sostegno delle famiglie iniziato con il contributo comunale di 9mila euro complessivi come fondo per il sostegno del pagamento della retta per i tre asili nido convenzionati con l’Amministrazione Comunale.
La richiesta formale di contributo comunale è propedeutica al bando di Regione Lombardia “Nidi Gratis”. Solo le famiglie che aderiranno a questa iniziativa comunale (entro il 9 ottobre) potranno infatti entrare nelle graduatorie per accedere alla misura regionale “Nidi Gratis”.
 
A oggi sono circa 15 le famiglie che hanno fatto richiesta del contributo comunale ma c’è tempo fino a venerdì 9 ottobre per presentare l’adesione ed entrare quindi in graduatoria per “Nidi Gratis”.
 
“Per il primo anno il Comune di Concorezzo è riuscito a ottenere l’inserimento nella misura regionale “Nidi Gratis”- ha commentato l’assessore ai Servizi Sociali Walter Magni-. Si tratta di un aiuto concreto alle famiglie che stanno affrontando questa difficile fase di ripartenza economica post pandemia. La graduatoria andrà infatti a selezionare i nuclei famigliari con maggiori necessità. Analizzando poi i report provenienti da asili e famiglie avremo modo di migliorare questa attività per gli anni futuri, laddove necessario”. 
 
Le condizioni per potere accedere al contributo comunale e quindi alla graduatoria per “Nidi Gratis” sono le seguenti:

– la residenza del bambino e del genitore richiedente presso il Comune di Concorezzo;
– l’avvenuta iscrizione presso uno degli asili nido convenzionati (Paperotti, Asiletto e La Coccinella);
– ISEE inferiore o uguale a € 20.000,00;
 
La domanda potrà essere presentata fino al 9 ottobre 2020 a mezzo mail (con un unico invio contenente domanda e allegati) all’indirizzo del protocollo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Potrà essere altresì presentata istanza cartacea, corredata di tutti gli allegati, presso lo sportello URP previo appuntamento telefonico da concordare ai numeri 039/62800456 – 453.
 
Per informazioni è possibile rivolgersi ai Servizi Sociali Piazza della Pace,2 IV Piano tel. 039.62800300
*/ ?>

Cronaca

Il Comune di Concorezzo ammesso al bando regionale “nidi gratis”

Il Comune di Concorezzo ammesso al bando regionale “nidi gratis”

Concorezzo. Regione Lombardia ha accettato la candidatura del Comune di Concorezzo al bando “Nidi Gratis”. Questo comporterà la totale gratuità della retta dell’asilo nido per un totale di 22 famiglie concorezzesi con ISEE al di sotto di 20 mila euro che hanno scelto di iscrivere il figlio o la figlia a una delle strutture convenzionate con il Comune (Paperotti, Asiletto e La Coccinella).   Questa iniziativa si colloca in un

Concorezzo. Tutto è pronto per il concerto di Gatto Panceri e Ulula&laforesta di giovedì 17 marzo alle 21. Un evento storico per la città che dopo i due anni di pandemia accoglierà un doppio concerto unico che si preannuncia di grandissimo successo.

I posti al Cineteatro San Luigi sono andati infatti esauriti in poche oredalla pubblicazione del link per la prenotazione. Sarà possibile però seguire l’evento in diretta streaming collegandosi alla pagina Facebook del Comune di Concorezzo.

“Canterò parecchi dei miei brani – ha commentato Gatto Panceri tramite Facebook- accompagnandomi con la mia chitarra e avvalendomi del Maestro polistrumentista Nicola Petruccelli che sul palco con me suonerà a volte il flauto traverso, a volte l’ukulele e a volte la chitarra. Concorezzo è la cittadina in cui sono cresciuto e il cineteatro San Luigi in cui mi esibirò giovedì è stato cornice della mia prima esibizione quando avevo 16 anni davanti a un pubblico. Potete immaginare cosa significhi per me questo concerto… significa dopo il Covid ripartire tornando a casa. Per questo ringrazio di cuore tutti coloro che sono prodigati nell’organizzare il concerto. In primis il sindaco Mauro Capitanio che, una volta esauriti i posti in teatro, non ha esitato in accordo con tutti noi a rendere l‘evento fruibile in modo gratuito a tutti in rete”.

Il concerto sarà trasmesso in diretta sulla pagina Facebook del Comune di Concorezzo. L'ultimo concerto di Gatto Panceri a Concorezzo risale al 2013 quando aveva raccolto sotto al palco di Villa Zoia diverse migliaia di persone. Ad aprire la serata giovedì 17 marzo, sarà il gruppo rock ULULA&LaForesta che, al termine del concerto si unirà a Gatto Panceri per un gran finale collettivo ed emozionante.

Quello del 17 marzo sarà solo il primo dei concerti organizzati dal Comune per la città. Domenica 3 aprile alle 16 è infatti in programma il concerto di Lorenzo Baglioni con il suo ultimo spettacolo “Canzoni a Teatro".

COM_CONTENT_REGISTER_TO_READ_MORE

*/ ?>

Eventi

Il concerto di Gatto Panceri e Ulula&laForesta in diretta Facebook giovedì 17 marzo

Il concerto di Gatto Panceri e Ulula&laForesta in diretta Facebook giovedì 17 marzo

Concorezzo. Tutto è pronto per il concerto di Gatto Panceri e Ulula&laforesta di giovedì 17 marzo alle 21. Un evento storico per la città che dopo i due anni di pandemia accoglierà un doppio concerto unico che si preannuncia di grandissimo successo. I posti al Cineteatro San Luigi sono andati infatti esauriti in poche ore dalla pubblicazione del link per la prenotazione. Sarà possibile però seguire l’evento in diretta streaming colle