Slider

Sconfitta in casa con lo Sporting, ma il Conco c'è

concosporting.jpgAgrate BrianzaLo Sporting espugna il 'Missaglia', stadio dove i biancorossi giocheranno le prossime gare casalinghe in attesa del rifacimento dello stadio. Doccia fredda per il Conco in zona cesarini. I biancorossi del calcio vanno sotto di una rete alla mezzora di gioco con un calcio di rigore realizzato da Caglio. Gli uomini di mister Motta spadroneggiano sul terreno di gioco per tutta la prima frazione di gioco; mandati in inferiorità numerica dal direttore di gara ad avvio di ripresa non demordono pareggiando i conti con Riccardo Meroni intorno al ventesimo del secondo tempo. E mentre la clessidra si stava esaurendo Bonizzi con una precisa conclusione appena dentro all'area nell'angolo dove Lissoni non può arrivare fa gioire gli ospiti.

La cronaca. Al fischio iniziale le due compagini partono agguerrite. Già al secondo minuto di gioco i biancorossi si vedono annullare una rete dal direttore di gara per una presunta irregolarità in un contrasto sulla linea di porta, Meroni insacca inutilmente.
 
Al 5' Fadini dal limite dell'area cerca la conclusione senza però centrare il bersaglio, pallone sul fondo.
Trascorsi cinque minuti, arriva la prima occasione dei biancoblu; il tiro cross dalla destra viene intercettato prontamente da Lissoni in uscita dai pali.
 
La concorezzese cercherà di sfondare in avanti con parecchie occasioni sfiorando di un soffio il vantaggio con Troiano e Meroni al 18' dagli estremi di un calcio di punizione battuto dalla trequarti. Gli ospiti subiranno parecchio nei primi quarantacinque minuti ma la boccata di ossigeno per lo Sporting arriva alla mezzora dal dischetto; Caglio non baglia dagli undici metri ( 0-1 ).
 
Il Conco cercherà in tutti i modi di riacciuffare il pareggio prima del riposo. Gli avversari saranno compressi nella propria metà campo.
 
Alla ripresa, gli ospiti si faranno pericolosi in fase offensiva molto spesso sfiorando addirittura il goal in una manciata di occasioni sfruttando soprattutto della superiorità numerica dopo che Limonta deve abbandonare il terreno di gioco a soli otto minuti dall'inizio del secondo tempo per una forse troppo severa decisione del direttore di gara.
 
concosporting2.jpgI biancorossi non demordono e dopo un paio di occasioni non andate a buon fine, Meroni riporta l'incontro in parità al sessantaquattresimo; Sangalli da un calcio piazzato la mette sulla testa di Troiano, nel cuore dell'area avversaria, senza trovare l'incornata decisiva. La sfera arriva sui piedi del giovane centravanti concorezzese che trafigge l'estremo difensore ospite ( 1-1 ).
 
Nel bel mezzo dell'assedio biancoblu, i padroni di casa si faranno pericolosi in alcune occasioni in contropiede: quella più importante passa tra i piedi di Meroni, all'89', con un potente tiro ravvicinato che impegna seriamente il numero uno ospite.
 
Ma al terzo minuto di recupero, Bonizzi, con una precisa conclusione nell'angolo basso alla sinistra di Lissoni lascia a bocca asciutta i biancorossi ( 1-2 )
 
La formazione: Lissoni, Poletto, Zangari, Brioschi, Troiano, Limonta, Parma, Rossi, Fadini ( dal 58' Sangalli ), Colombo ( dal 86' Bercè), Meroni
 
Gli altri risultati del girone D di Prima categoria:
 
Bollatese - Cob91 ( 0-2 ); Carugate - Vedano ( 4-2 ); Cassina Nuova - Sovicese ( 2-2 ); Cinisellese - Oriens ( 1-0 ); La Dominante - Pro Novate ( 3-1 ); Polisportiva Cgb - Solese ( 6-1 ); Polisportiva di Nova - Paderno Dugnano ( 0-0 )
 
La classifica alla terza giornata di campionato:
 
Cinisellese 9; Cob91 6; Carugate, Paderno Dugnano, Polisportiva di Nova 5; Bollatese, Solese, Sporting Basiano Masate, La Dominante 4; Polisportiva Cgb,CONCOREZZESE *, Pro Novate 3; Oriens, Cassina Nuova, Sovicese * 1
 
* Una partita in meno
 
Prossimo turno, Domenica 27 settembre:
 
Sporting Basiano Masate - Cassina Nuova; Cob91 - La Dominante; ORIENS - CONCOREZZESE; Paderno Dugnano - Cinisellese; Pro Novate - Polisportiva Cgb; Solese - Carugate; Sovicese - Bollatese; Vedano - Polisportiva di Nova
Aggiungi commento