santalfredo
santalfredo

Rimontato tre volte, il Conco si morde le mani

conco_carugate_2014.jpgCarugate.  Doccia gelata per il Conco che si deve accontentare solo di un punticino. I biancorossi del calcio si fanno recuperare tre volte sul campo di via del Ginestrino. La beffa arriva al novantunesimo quando gli uomini di mister Motta avevano già in mano la vittoria. La Speranza di Agrate si proclama regina d'inverno con una giornata di anticipo strapazzando la SASD.

La Concorezzese parte con il piede giusto in questo quattordicesimo incontro di Prima Categoria: al terzo minuto dal fischio iniziale ha una ghiotta occasione  nell'area dei padroni di casa ma l'estremo difensore biancoblu deve compiere una prodezza tra i pali su una conclusione di Mazzeo, lanciato in avanti da Bercè.
 
L'arma del Carugate per arginare il gioco del Conco sarà quella del contropiede: al primo quarto d'ora Matteo Mazzeo viene servito da un inaspettato passaggio con la testa di Riccardo Meroni e non può proprio sbagliare, il bomber biancorosso trafigge il portiere avversario ( 0 - 1 ). Al 28' il direttore di gara concede un contestato calcio di punizione nella metà campo della Concorezzese che permetterà al Carugate di pareggiare i conti; la conclusione diretta in porta di Nazzareno Samà va a buon fine, Lissoni tra i pali viene tradito dal tocco fortuito della barriera, il pallone si insacca spiazzandolo ( 1 - 1 ). Il combattuto match si accende alla mezz'ora in occasione di un duro contrasto al centro del campo, Mazzeo reagisce, inevitabile giallo per lui.
 
Al 66' Mazzeo, dopo aver messo a sedere la retroguardia casalinga all'interno dell'area, batte il portiere biancoblu sul secondo palo ( 1 - 2 ). Replica dell'altro bomber, Samà, all'azione successiva con una gran bella pennellata che lascia tutti di stucco all'incrocio dei pali dal limite dell'area ( 2 - 2 ). La Concorezzese ritorna in vantaggio all'83' con Simone Parma che dopo aver conquistato palla alla trequarti avversaria si dirige in solitaria verso l'area biancoblu; la sua conclusione da fuori batte per la terza volta il portiere carugatese ( 2 - 3 ). Trascorso il primo minuto di reupero, Gioacchini in area salta più in alto di tutti; il suo colpo di testa gonfia la rete ( 3 - 3 ).
 
[Gsd Concorezzese in campo con Lissoni, Poletto ( dal 30'st Scateni), Cerizza, Nava ( dal 43'st Passoni ), Mapelli, Ledonne, Bercè, Parma, Mazzeo, Crippa ( dal 18'st Cambiaghi ), Meroni ]
 
 
Per l'ultima giornata del girone di andata il Conco se la dovrà vedere con la compagine del Città di Segrate sul proprio campo di via Pio X alle ore 14:30.
 
Negli altri campi:
 
Cob91 - Centro Schuster ( 4 - 1 ); Cinisellese - Paderno Dugnano ( 3 - 1 ); Città di Segrate - Polisportiva di Nova ( 2 - 1 ); Crespi Morbio - Polisportiva Cgb ( 3 - 2 ); Muggiò - Villa ( 2 - 0 ); S.Albino S.Damiano - Speranza Agrate ( 1 - 5 ); Muggiò - Villa ( 2 - 0 ); San Crisostomo - Real Cinisello ( 5 - 0 ).
 
La classifica:
 
Speranza Agrate 36; Muggiò 31; Cinisellese 29; Cob91 26 Città di Segrate 25; Paderno Dugnano, Carugate 21; Villa 19; Concorezzese 18; San Crisostomo 16; Polisportiva di Nova, Centro Schuster 14; S.Albino S.Damiano 13; Polisportiva Cgb 10; Crespi Morbio 9; Real Cinisello 7.

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI