Slider

Quando il tennis è ancora più speciale

b_450_500_16777215_00_images_olympicsspecialtennis.jpegConcorezzo. E' stato presentato il 4 aprile, presso la sede della Provincia, il Meeting Regionale della Lombardia e interregionale ad inviti Special Olympics Italia di tennis, che si svolgerà il 13 e il 14 aprile presso il Circolo Tennis Monza. L'evento è patrocinato anche dal Comune di Concorezzo tramite l'assessorato allo Sport, coordinato da Emilia Sipione. La Provincia, come di consueto, sostiene con grande entusiasmo l’evento sportivo: "Questo appuntamento unisce due miei grandi amori – ha spiegato il Presidente Dario Allevi - da una parte il Circolo Tennis Monza a cui sono da sempre legato e dall'altra gli Special Olympics: una manifestazione che mi è entrata nel cuore per la grande carica di energia, di calore e di entusiasmo che porta con sé”. 

La manifestazione, realizzata in collaborazione con il Circolo Tennis Monza, avrà inizio con la cerimonia inaugurale alle 11.30 di sabato e coinvolgerà atleti in rappresentanza di cinque regioni italiane: Lazio, Piemonte, Sardegna, Veneto e Lombardia, per un totale di 18 team invitati. 

Sono previste premiazioni per le seguenti categorie: singolo, doppio, doppio unificato (atleta disabile in coppia con atleta non disabile della stessa società sportiva), mini tennis e abilità individuale skills (l’atleta non gioca contro un avversario ma contro un allenatore). 

Lo sport è per molti una via capace di ridare speranza: per questo va sostenuto come strumento di identità, di affermazione della persona, come mezzo per la soddisfazione di bisogni e desideri, di sogni vecchi e nuovi, insomma come veicolo per raggiungere un’esistenza autonoma – aggiunge l’Assessore Provinciale allo Sport Andrea Monti - Per questo invito tutti a seguire i giochi e a sostenere gli straordinari atleti che ogni giorno ci insegnano cosa significa non arrendersi mai".

Aggiungi commento