Slider

Matteo Ghidini in pista per ricordare Andrea Antonelli

 

matteghidni1113.JPG

 

matteghidni1113b.JPG

Concorezzo. Motori e beneficenza. Un binomio da elogiare quello di cui può fregiarsi il giovane campione delle due ruote Matteo Ghidini che, domenica 8 dicembre Matteo, è stato invitato a partecipare  all'evento commemorativo sul kartodromo di Viterbo dedicato al pilota Andrea Antonelli scomparso nella gara di 600 ss che si è svolta in Russia quest'anno (http://www.gazzetta.it/Sport-Motori/Superbike/21-07-2013/supersport-dramma-antonelli-mosca-colpito-testa-grave-20817646749.shtml).

Le gare si sono svolte in sella alle NSF100 per i ragazzini e in gokart per i piloti di superbike e supersport.

Non c'è stata alcuna suddivisione in categorie di potenza perché la manifestazione era dedicata al solo ricordo del pilota e quindi non una vera gara.

Hanno partecipato alcuni piloti professionisti tra i quali D. Giuliano, E. La Marra, S. Corsi ed altri. Era presente anche Alessia Polita. Musica, lotteria e spettacolari acrobazie sulle moto facevano da contorno ad una giornata che ha voluto riunire attraverto  il motociclismo persone che amano lo sport come l'amico scomparso.

A fine giornata palloncini colorati sono stati lasciati in volo ricordando oltre ad Andrea, anche Romboni. Il ricavato della manifestazione è andato in beneficenza.

Aggiungi commento