Slider

Calcio, manita biancorossa!

20160918_153143.jpgConcorezzo. La Concorezzese travolge anche il LeB e si appresta ad inaugurare ufficialmente il proprio stadio. Altra giornata positiva per i biancorossi del calcio in questa terza di campionato disputata al centro sportivo di via PioX. I ragazzi di mister Alberto Motta si impongono con tre reti di scarto sugli avversari giunti da Peschiera Borromeo. Stefano Sangalli con destrezza fa gli onori di casa a dieci minuti dal fischio iniziale; Daniele Bernareggi capitalizza in rete da due passi dopo soltanto cinque minuti. I fucsiazzurri accorciano le distanze ad una manciata di minuti dallo scadere della prima fase di gioco con un'incornata di Christian Laino dagli estremi di un calcio d'angolo. Nicolas Colombo realizzerà nel recupero un calcio dal dischetto concesso dal direttore di gara. Alle prime battute della ripresa Stefano Sangalli deve solo accompagnare in rete la palla offertagli da Riccardo Meroni dalla parte destra dell'area; Gabriele Rebuzzini in diagonale poco più tardi trafiggerà l'estremo difensore ospite.

E mentre Tommaso Zangari deve abbandonare il terreno di gioco per un infortunio senza poter essere sostituito, Riccardo Bellanova porta a due le reti dei milanesi ( 5-2 ). 
 
Intanto la società biancorossa fa sapere che dal mese di ottobre lo stadio comunale "Bonizzi e Soglio" aprirà ufficialmente i cancelli per il pubblico con la tanto attesa inaugurazione e benedizione del parroco Don angelo Puricelli: la Commissione Provinciale di Vigilanza, giovedì 22 settembre farà il collaudo definitivo delle gradinate.
 
La cronaca:
 
1' Fadini, Sangalli e Meroni con fare minaccioso si presentano subito nell'area avversaria ma proprio quest'ultimo al momento della conclusione a rete perde il controllo del pallone scivolanto a terra.
 
3' Meroni si incunea in area tentando a tu per tu con il portiere avversario un pallonetto senza riuscici nell'impresa.
 
7' Meroni, sulla parte destra del campo, serve in avanti Poletto che viene prontamente fermato in calcio d'angolo. Dalla bandierina destra Colombo la mette sulla testa di Troiano, dopo alcuni rimpalli all'interno dell'area fucsiazzurra l'azione sfuma.
 
9' Ares Fadini, nella parte centrale del rettangolo verde, con la punta del piede beffa la retroguardia ospite lanciando all'arrembaggio Sangalli che dopo aver messo a sedere l'estremo difensore milanese la mette nel sacco ( 1-0 ).
 
15' Le furie rosse ( in tenuta gialloblu per l'occasione ) non mollano la presa. Sangalli dalla sinistra serve sulla linea di fondo Zangari che a sua volta la tocca al centro dell'area; Bernareggi a porta sguarnita di piatto non sbaglia ( 2-0 ).
 
17' Prima sostituzione tra le fila degli ospiti. Via un attaccante dentro un terzino. Trascorso un minuto quelli dello Sporting si fanno vedere in avanti con un lancio in profondità che arriva direttamente tra le braccia di Leserri.
 
19' Colombo da fuori area la mette nell'area piccola tra i piedi di Sangalli ma un rimbalzo inatteso del pallone favorisce il portiere appostato sulla linea di porta.
 
21' Calcio di punizione dalla tre quarti sprecata dai fucsiazzurri tra i piedi del proprio numero dieci che consegna tra le mani di Leserri la sfera.
 
25' Zangari lancia in avanti Fadini ma per il direttore di gara il centroavanti concorezzese  è oltre la linea difensiva del LeB di qualche millimetro. 
 
27' Si attenua la morsa dei biancorossi. I fucsiazzurri conquistano spazi nella metà campo dei padroni di casa; lo fanno dagli estremi di un calcio da fermo da circa venti metri senza concretizzare al meglio l'occasione sotto porta.
 
29' Meroni palleggia tra due difensori ospiti appena dentro l'area prima che un terzo uomo gli respinge sul fondo la palla.
 
30' Poletto si improvvisa attaccante all'interno dell'area avversaria. Conclusione da dimenticare, pallone lontano dallo specchio della porta.
 
34' Lo Sporting inizia a premere in fase offensiva comprimendo i brianzoli nella propria area. I biancorossi allontanano il pallone in estremis sfruttando della poca lucidità dei rivali.
 
37' Il bomber ospite crea una azione in solitaria dalla fascia sinistra del terreno di gioco fino sotto porta ma il suo retropassaggio viene intercettato dalla difesa casalinga facendo ripartire i suoi.
 
39' Il tridente del Conco scambiandosi la palla arrivano all'interno dell'area fucsiazzurra. Sangalli viene pescato in posizione irregolare dal direttore di gara.
 
41' Corner dalla bandierina sinistra per gli ospiti. L'incornata di Laino insacca il pallone nel sette ( 2-1 )
 
44' Meroni si invola verso l'area ma al momento del tiro Laino, da ultimo uomo, gli soffia la palla tra i piedi in scivolata.
 
46' Punizione da oltre trenta metri per la Concorezzese. Fadini e il portiere avversario hanno uno scontro frontale all'interno dell'area piccola, per Malerba è calcio di rigore. Colombo dagli undici metri realizza spiazzando l'estremo difensore ospite ( 3-1 )
 
Al primo contropiede dalla ripresa i padroni trovano la rete del poker. Meroni sulla destra del campo, con uno scatto fulmineo, arriva dinansi al portiere avversario in uscita dai pali servendo alla sua sinistra in mezzo all'area e indisturbato Sangalli che a porta vuota tocca il pallone in rete ( 4-1 )
 
5' Calcio d'angolo per il Conco dalla sinistra. Bernareggi la mette nell'area piccola sulla testa di Rebuzzini ma il portiere la smanaccia via.
 
12' Poletto dalla destra crossa al centro per Rebuzzini; l'estremo difensore avversario però lo anticipa in uscita aerea.
 
16' Rebuzzini riceve il pallone alla destra dell'area fucsiazzurri da un assist di Meroni. La sua potente diagonale sul secondo palo porta a cinque le marcature della Concorezzese ( 5-1 )
 
19' Laino dalla distanza tenta di impensierire Leserri tra i pali senza centrare il bersaglio, pallone sul fondo.
 
22' Calcio di punizione in favore dei padroni di casa. Colombo la mette mezzo all'area; Rebuzzini salta in alto più di tutti, la palla entra in porta ma il direttore di gara gli segnala una scorrettezza.
 
24' Corner dalla sinistra conquistato da Meroni dopo la respinta del portiere appostato sul primo palo. l'occasione dalla bandierina non viene sfruttata al meglio da Bernareggi.
 
34' I milanesi con alcuni scambi si avvicinano all'area Zangari gli barra sul fondo la strada. Pallone a bordo campo e terzino biancorosso ko. Gli ultimi dieci minuti dell'incontro il Conco costretto all'inferiorità numerica per aver esaurito tutte le sostituzioni disponibili.
 
38' Bellanova da due passi ci mette lo zampino correggendo in rete un pallone a rasoterra proveniente dalla parte destra del campo ( 5-2 ).
 
43' Simone Cambiaghi lancia Meroni verso l'area avversaria, per Malerba però il numero undici locale è in posizione irregolare. Da rivedere sicuramente alla moviola.
 
46' Bernareggi sulla fasci sinistra ottiene un calcio d'angolo; il suo cross viene respinto in uscita coi pugni dall'estremo difensore ospite. Dopo alcuni rimpalli la sfera arriva tra i piedi di Luca Bercè che prova la conclusione da fuori area senza trovare di pochissimo la porta.

La formazione:
 
GSD CONCOREZZESE - Leserri, Poletto, Zangari, Bernareggi, Bonfanti, Troiano, Colombo ( dal 74' Cambiaghi ), Bercè, Fadini ( dal 66' D'Angelo ), Sangalli ( dal 48' Rebuzzini ), Meroni. 
Voto di squadra 7
 
DIRETTORE DI GARA - Sig. Mattia Malerba di Sesto San Giovanni
 
 
Gli altri risultati del Girone L di Prima Categoria:
 
Accademia Cologno - Pozzuolo Calcio ( 1-1 ); Acos Treviglio - Carugate ( 0-3 ); Badalasco - Pagazzanese ( 2-0 ); Calcense - Sporting Valerio Mazzola ( 2-2 ); Città di Segrate - Polisportiva Cgb ( 2-1 ); Fara Olivara con Sola - Oratorio Calvenzano ( 1-0 ); Fornovo San Giovanni - Inzago ( 5-1 ).
 
La classifica alla terza giornata di campionato:
 
Badalasco 9; CONCOREZZESE, Fornovo San Giovanni 7;Acos Treviglio, Fara Olivara con Sola 6; Carugate, Pozzuolo Calcio 5; Sporting V.Mazzola, Calcense, Pagazzanese 4; Inzago, Città di Segrate, Oratorio Calvenzano 3; Accademia Cologno 1; Polisportiva Cgb, Sporting LeB 0.
 
Prossimo turno, domenica 25 settembre alle ore 15.30:
 
Oratorio Calvenzano - Fornovo san Giovanni; Carugate - Città di segrate; Polisportiva Cgb - Accademia Cologno; INZAGO - CONCOREZZESE; Pagazzanese - Calcense; Pozzuolo Calcio - Badalasco; Sporting LeB - Acos Treviglio; Sporting Valerio Mazzola - Fara Olivara con Sola.

 

LEGGI ANCHE

Piscina, tutto quello che c'è da sapere sui lavori

Ex Frette, le immagini del degrado

Lesson 5: false friends

Ville Aperte, ecco i tesori di Concorezzo

Aggiungi commento