Lorenzo Colombo: il goal record e le radici a Concorezzo

lorenzo_colombo.jpgConcorezzo. Ha le radici ben piantate nella nostra città Lorenzo Colombo, il calciatore del Milan entrato nella storia del club con il goal di giovedì sera nei preliminari di Europa League. Con la rete segnata ai norvegesi del Bodo/Glimt, Colombo, classe 2002,  diventa il più giovane giocatore del diavolo ad essere andato in rete, esattamente all’età di 18 anni e 200 giorni. Il precedente primato era stato stabilito da Niang nel dicembre 2012.

Figlio dei buraghesi Massimo Colombo e Cristina Giambelli, Lorenzo vanta nonni concorezzesi doc. Il nonno paterno è Renzo Colombo, mentre la nonna materna è Teresa Paderi. E anche per questo motivo non è raro vedere la nuova stella rossonera ai tavoli della Trattoria Campagna, il celebre ristorante "da Pierino".

Colombo in questi giorni ha sulle proprie spalle un compito non facile: per qualche settimana dovrà sostituire Zlatan Ibrahimovic, momentaneamente indisponibile dopo la doppietta nella prima di campionato. Colombo, cresciuto nel vivaio rossonero e nelle giovanili azzurre, è già andato a segno tre volte nelle amichevoli di precampionato contro Monza, Vicenza e Brescia.

Colombo nella scorsa stagione si era fatto notare nella semifinale di ritorno di Coppa Italia contro la Juventus, dopo aver debuttato in serie A il 18 luglio a San Siro (5-1 al Bologna). A causa di un grave infortunio aveva dovuto rinunciare ai Mondiali Under 17 ma poi si è rifatto con la Primavera con sette gol in appena cinque partite. Il Milan gli ha già rinnovato il contratto fino al 2024.

Aggiungi commento