santalfredo
santalfredo

Leonardo Meroni alla conquista dell'Europa nello streetball

Leonardo Meroni

Concorezzo. C'è anche il concorezzese Leonardo Meroni nella squadra tutta genio e sregolatezza che a fine mese proverà a salire a Losanna sul tetto d'Europa dello streetball.

Lo "Streetball Italian Tour 2013", l'evento itinerante di basket 3contro3 organizzato quest'anno dalla Federazione Italiana Pallacanestro insieme alla Fisb (Free Italian Streetball), si infatti appena concluso con la bella vittoria nella finale italiana di Riccione.

A Piazzale Roma, nella suggestiva cornice in riva al mare offerta dalla città di Riccione, si sono laureate le due squadre campioni d'Italia di pallacanestro 3contro3: nella categoria Maschile si sono imposti gli "Spruzzolo" (Andrea Bassani, Leonardo Meroni, Andrea Negri, Davide Todeschini), che sabato avevano vinto la tappa di Riccione, mentre in quella Femminile la finale è stata dominata dalle emiliane "The Cifgirls" (Alice Romagnoli, Giorgia Balboni, Ilaria Bernardoni), prime anche nella tappa di Modena.

 

La finale vinta dai lombardi "Spruzzolo", che a fine mese rappresenteranno l'Italia al Fiba Qualifier World Tour di Losanna (30-31 agosto), ha chiuso nel modo migliore l'evento del 2013, che prima di Riccione aveva conosciuto le tappe di Varese, Modena, Perugia e Pesaro. Il processo di diffusione del basket 3contro3, sollecitato da Fiba e prontamente recepito dalla Fip, va avanti e oltre all'appuntamento di Losanna è bene ricordare che a fine settembre due nostre Nazionali rappresenteranno l'Italia al Mondiale Under 18 che si terrà a Jakarta, in Indonesia. Come noto, la Fiba spera che il CIO riconosca la pallacanestro 3contro3 come disciplina olimpica già a partire dai Giochi di Rio 2016: con l'organizzazione del primo Mondiale Under 18 (Rimini 2011), la Federazione Italiana Pallacanestro ha dimostrato dall'inizio e con i fatti di voler contribuire alla diffusione di questa nuova frontiera del basket. Appuntamento al prossimo anno, dunque.

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI