Slider

Concorezzese, sindrome da pareggio

b_450_500_16777215_00_images_calcio-concorezzo.jpegPareggio, pareggio, ancora un altro pareggio.

Non voglio essere nei panni di mister Brambilla. Se spingiamo per il risultato pieno prendiamo il goletto, se stiamo coperti è il classico reti bianche.Le belle giocate dei campi perfetti di inizio stagione sono un miraggio. Ora sul rettangolo pelato del Comunale ogni controllo è un’avventura, ogni passaggio un azzardo. Chiedete a Mondini e Lissoni S. !Sotto un timido sole la colorata processione entra in campo con un inusuale anticipo (2 minuti) sotto la guida del direttore Carrieri: lui giallo come un evidenziatore, biancorossi a righe i nostri, tradizionale casacca nero e blu La Dominanate.Non par vero e subito al 1’ Guerrieri in acrobazia spalle alla porta devia un traversone. Uno a zero e palla al centro.Continuiamo a tenere il pallino: 11’ Parma sfiora il palo basso calciando su corta respinta da fuori area, 19’ ci prova Ccambiaghi S., ma il portiere monzese para senza difficoltà. Rialza progressivamente il baricentro La Dominante. Al 24’ la prima palla pericolosa con tiro dell’undici ospite. Foti è il suo nome, un’ala che rimanda agli anni settanta; movimenti veloci , profondità, appoggi e porta sempre a “di tiro”. Si arriva alla mezzora e la frittata è servita: azione di attacco del Conco, ribaltamento di fronte fulmineo e Cerizza dentro l’area gaba il numero 11 dei nero e blu. È rigore, che lo stesso Foti realizza da manuale: tiro a 20 ghelli da terra mirando il paletto dietro la porta.Si chiude il primo tempo senza altri scossoni.Avviata la ripresa, La Dominante, squadra anagraficamente matura, ha già compiuto tre sostituzione.Le prime fasi sono incoraggianti (bella girata di Paleari fuori di poco). L’atteso calo degli ospiti però non arriva. Dopo due conclusioni de La Dominante, riecco i biancorossi: bella conclusione dell’ordinato Ersi e altrettanto bella parata dell’estremo ospite, quindi punizione di goniometro Mondini senza successo. Davanti il Conco propone una improbabile accoppiata Panceri – Le Donne, entrambi subentrati nella ripresa.Brivido al 40’: Comotti, lungamente inattivo, grida “mia” su una punizione a mo’ di traversone dai trenta metri. La scelta del tempo è sbagliata e la palla solo sfiorata dai guantoni va morbida sul palo!Scampato il pericolo arriva la grande occasione per i tre punti. Dopo una sequenza di buone azioni in profondità e altrettanti corner, uno di questi ormai avviato di testa verso la rete monzese è involontariamente smorzato e reso innocuo. La sorte ha voltato le spalle alla compagine di mister Brambilla.

Altri 4’ di recupero, ma nulla cambia.

RISULTATO 1-1

FORMAZIONI: 

GSD CONCOREZZESE: COMOTTI, LISSONI S. ( 71° CAMBIAGHI A.),GUERRIERI,CEREDA,VIGANO',CERIZZA,CAMBIAGHI S. ( 64° PANCERI ),PARMA,PALEARI ( 77° LE DONNE ),MONDINI,ERSI.

A disp:LISSONI L.,LE DONNE,LIMIONTA M.,CAMBIAGHI A.,PANCERI,FUMAGALLI,BRAMATI.

All. BRAMBILLA DANILO.

LA DOMINANTE : MARANGI,VIGLIOTTI,COLOMBO,D'AMBROSIO ( 55° POZZOLI ),TROMBETTA G.,SEGANTIN ( 19° TORRICELLI ),PAINI,PATERLINI,TROMBETTA M.,NECCO (78° VENTURIERI ),FOTI.

A disp: MERCADANTE,POZZOLI,TORRICELLI,CASATI,DOLGETTO,VENTURIERI.

All. CHIAVEGATI ROBERTO

AMMONITI: D'AMBROSIO,FOTI ( LA DOMINANTE ); CERIZZA,ERSI ( CONCOREZZESE ).

MARCATORI : GUERRIERI ( CONCOREZZESE ), FOTI ( LA DOMINANTE ).

ARBITRO Sig CARRIERI della sez. PAVIA.

MAURIZIO MUSCARIELLO

TEAM MANAGER 1^ SQ

CONCOREZZESE

E F.D.

Aggiungi commento