Slider

Conco, straordinaria impresa sulle rive del lago di Lecco

concoprimasquadra.jpg

Mandello del Lario (LC).  Impresa epica dei biancorossi: in 9 e senza allenatore per una parte di gara vincono in trasferta a MandelloIn occasione del cambio dell’ora la partita inizia alle 15:30. Sugli sviluppi del calcio di inizio, battuto dalla Concorezzese, Mazzeo viene lanciato in area del Mandello da Panceri ma la palla è troppo lunga; solo un grande spavento per il portiere. Il gol che porta in vantaggio la Concorezzese arriva all’8° minuto di gioco: sullo svarione difensivo  ne approfitta Mazzeo che si invola in area ed effettua un pallonetto sul portiere. 1 a 0Al 19° minuto Panceri apre le danze dei cartellini gialli per fallo di gioco. La punizione tirata dal numero 4 del Mandello esce poco sopra la traversa, dopo che c’era stata una deviazione da parte di un difensore della Concorezzese. La partita prosegue con lo stesso ritmo: Concorezzese imprecisa e Mandello in pressing su tutti i palloni. Al 23° il secondo giallo lo prende Ledonne reo di avere trattenuto un giocatore mentre si apprestava ad entrare in area. Al 31° altro fallo di gioco, ma questa volta ad essere sanzionato con il giallo è  il numero 2 del Mandello. Al 38° la prima sostituzione della gara è ad opera dei padroni di casa: fuori il 3, dentro il numero 13 che dopo pochi minuti viene ammonito con il cartellino giallo per gioco scorretto. La stessa sorte tocca 1 minuto dopo a Golemme della Concorezzese. Secondo Tempo. Si ritorna in campo dopo il riposo e si capisce subito che i padroni di casa non ci stanno ad essere sotto di un gol e l’occasione di correre ai ripari gliela da Capitan Ledonne che, con uno svarione in difesa, consegna la palla sul piede dell’attaccante del Mandello che segna il gol del pareggio. Tutto da rifare per il Concorezzo. Ma i dolori arrivano al 10° minuto quando, sull’uscita dai pali di Lissoni lo stesso portiere atterra in area un avversario; per l’arbitro non ci sono dubbi: cartellino rosso diretto e calcio di rigore. Mancini entra al posto di Nava ed è subito pronto, tra i pali, per il calcio di rigore. Batte il numero 4 del Mandello: gol, 2 a 1. Cambiaghi cerca di correre ai ripari. Nonostante prima dell’espulsione del portiere stesse facendo scaldare Passoni per subentrare ad un centrocampista, cambia idea e al 14° gioca la carta Meroni inserendo di fatto un’altra punta.  Scelta azzecatissima infatti, due minuti dopo, il nuovo entrato Meroni spinge il pallone in rete che era stato messo in area da una rovesciata di Ledonne: 2 a 2. Altro cartellino giallo per il Mandello, ne fa le spese il numero 6. E’ il 19° quando Mazzeo si impossessa della palla e la mette in gol realizzando il gol del sorpasso: 2 a 3. Al 22° il numero 13 del Mandello sostituisce il numero 10. Giallo per Mazzeo al 24° (fallo di gioco sul numero 4 del Mandello) e due minuti dopo stessa sorte per il nuovo entrato con il numero 13. 30° fallo in area di Ledonne che gli costa il secondo giallo (accompagnato dal cartellino rosso) e secondo calcio di rigore per i padroni di casa. Sul dischetto si presenta ancora il numero 4 che realizza:  3 a 3. Ancora una sostituzione per il Mandello al 31° (17 x il numero 11). Al 32° l’arbitro ferma il gioco e si invola verso la panchina della Concorezzese e dopo una serie di battibecchi generali - di cui dalla tribuna non si intuisce la natura - vengono allontanati dal campo sia Mister Cambiaghi che il Dirigente Consoli. Al 40° da segnalare una bella chiusura di Mancini su un tiro del numero 13 del Mandello ma è al 45° che esplode lo Stadio di Mandello quando Ersi mette il pallone in rete e fissa il risultato sul 3 a 4 per la Concorezzese.

L’ultimo giallo è per Limonta della Concorezzese reo di essere andato sotto gli spalti ad esultare per il gol del vantaggio.

Nei cinque minuti di recupero solo Concorezzese che in 9 cerca e riesce a mantenere il risultato a suo favore.

LE FORMAZIONI

Clima: 20°

Spettatori:  50/60

Concorezzese: maglia a strisce bianco/rossa

Mandello: maglia Blu

01-Lissoni

02-Arzuffi

03-Viganò

04-Nava

05-Ledonne

06-Limonta

07-Ersi

08-Golemme

09-Mazzeo

10-Panceri

11-Parma

 

MANDELLO

1 - Panzeri
2 - Cantù
3 - Tagliaferri
4 - Burini
5 - Passoni Matteo
6 - Passoni Mario
7 - Riva Andrea
8 - Conti
9 - Bianchi
10 - Pizzigalli
11 - Comini
---
12 - Riva Kevin
13 - Brusa
14 - Colombo
15 - Rusconi
16 - Stropeni
17 - Elia
18 - Rigamonti

Allenatore: Mainetti

 

 

Gli altri risultati della 25a giornata di Prima Categoria:

 

 

 

Aurora Calcio - Brioschese ( 3 - 4)

 

Cornatese - Olimpiagrenta ( 3 - 0 )

 

Cosio Valtellino - Cortenova ( 0 - 1 )

 

Di.Po Vimercatese - Barzago ( 1 - 0 )

 

Morbegno - SASD ( 1 - 1 )

 

Vedano - O.Zanetti ( 2 - 2 )

 

Viber - Besana ( 0 - 0 )

 

 

 

La classifica:

 

 

 

Di.Po Vimercatese 52; Cortenova 48; O.Zanetti 45; Vedano 43; Aurora Calcio 41; Concorezzese 39; Barzago, Cosio Valtellino 37; Vibe Bernareggio Ronchese 35; Mandello Lario, Cornatese 29; Brioschese 27; Olimpiagrenta, S.Albino S.Damiano 24; Besana Fortitudo 5.

 

 

 

Domenica prossima (  6 aprile 2014 ), Stadio comunale di via Pio X alle ore 15:30: CONCOREZZESE VS DI.PO VIMERCATESE

 

Aggiungi commento