Slider

Conco corsaro a Morbegno: il consigliere Usuelli ci fa da inviato speciale

concomorbegno2013.jpg

Questa domenica concorezzo.org ha avuto un inviato speciale per l'importante trasferta a Morbegno (So) della Concorezzese. A farci la cronaca della vittoria dei nostri biancorossi, è un fedelissimo tifoso, il consigliere comunale Daniele Usuelli che si trovava in Valtellina con una sparuta compagine di supporter.

dal nostro inviato Daniele Usuelli

Concorezzo. Cuore biancorosso, trasferta sofferta in Valtellina. Morbegno. La Concorezzo del calcio supera di misura il Morbegno e rimane in scia della capolista del campionato di Prima Categoria, in un soleggiato e freddo pomeriggio di inizio dicembre.

Le due formazioni fanno il loro ingresso sul terreno di gioco. Concorezzese con la casacca ufficiale a strisce: Mancini, Colombo, Viganò, Nava, Biffi, Limonta, Parma, Urso, Mazzeo, Arzuffi, Ersi ( dal 43'st Passoni ). Il Morbegno: Passerini, Bottazzi, Pinalli, Lombella ( dal 20'st Ruffatti ), Volpini, Porta, Lupini, Arcioni, Zanotta, Dell'oca, Oliva. A dirigere il match, il sig. Ferrari di Lecco.

Le due compagini partono agguerrite, i tre punti sono necessari per entrambe. Nei primi tre minuti dal fischio d'inizio le emozioni non mancano; prima con i padroni di casa che mandano la palla sopra la traversa poi gli ospiti che non riescono a concretizzare al momento di calciare in porta. Passano 5' e Nava usufruisce di un altro calcio da fermo dalla trequarti, ma colpisce la barriera.

Poi è la volta di Urso che manda la sfera sopra i legni. Al 12' il Morbegno entra minacciosamente in area senza cogliere impreparata la retroguardia biancorossa. I biancocelesti ci riprovano poco più tardi, Zanotta parte in contropiede, il tiro troppo affrettato arriva dalle parti di Mancini che controlla senza problemi. Al 18' Lupini fa tremare il Conco con un tiro da fuori area che termina sul fondo. Allo scoccare del ventesimo minuto di gioco, arriva il vantaggio degli uomini di mister Cambiaghi, Viganò corregge da due passi il tiro di Nava, controlla la palla e insacca all'angolo opposto ( 0 - 1 ). I valtellinesi reagiscono subito, costringendo Mancini al colpo di reni, ottenendo un corner e successivamente spedendo il pallone sul fondo lontano dallo specchio della porta. Mazzeo al 27' tenta di superare due uomini appena fuori dall'area ma viene prontalmente fermato forse con l'aiuto di una mano; Ferrari lascia proseguire tra le proteste dagli spalti. I penultimi in classifica del Morbegno Calcio danno comunque del filo da torcere ai brianzoli; al 29' i padroni di casa cercano di sfondare in avanti, Mancini non ci pensa due volte a respingere via la palla. Intanto il sole abbandona il terreno di gioco, il termometro inizia a scendere.

Al 34' Concorezzese vicina al raddoppio, Simone Parma da centrocampo lancia Mazzeo in area, la conclusione sfiora il palo: Passerini sta a guardare. Due minuti dopo il "bomber" biancorosso ci riprova ad impensierire dalla sinistra l'estremo difensore biancoceleste, in due tempi però blocca il pallone. Al 38' ancora Matteo Mazzeo si fa pericoloso con un tiro da fuori area, il ventitrenne Passerini respinge in tuffo con una mano, rifugiandosi in calcio d'angolo.

Il finale del primo tempo è tutto dei padroni di casa. Al 40', Mancini compie una prodezza tra i pali deviando sopra la traversa. 

Al 1' della ripresa, il Morbegno con Arcioni, impegna Mancini che fa suo il pallone al volo. Poco dopo Mazzeo viene fermato mentre si invola da solo in porta. Passati cinque minuti, Lombella scarica il destro, la conclusione viene respinta in corner dal numero uno della Concorezzese. I supporter ospiti al 6'st "suggeriscono" al direttore di gara dalla tribuna di redarguire con il cartellino giallo un duro intervento su Parma, mentre tentava un'accelerazione sulla fascia, ottenendo però solo un calcio di punizione. Al 12' la partita si accende, il Morbegno deve fare a meno del proprio mister: Del Nero viene fatto uscire dal rettangolo di gioco; un manipolo di tifosi locali lo difendono, inveendo verbalmente contro Ferrari.

Intorno al 15' Parma calcia la palla sull'esterno della rete poi Mazzeo viene alciato da due difensori avversari mentre si dirige verso la porta difesa da Passerini.

Al 18' un intervento con la mano in area biancorossa, forse involontario, regala ai biancocelesti un calcio di rigore: dagli undici metri dall'Oca non sbaglia.

Il Conco non si vuol far metter sotto dai padroni di casa. Su calcio di punizione dal limite, Mazzeo spara alto, siamo al 21'st. Al 28' su punizione dalla sinistra, il Morbegno entra minaccioso in area, Mancini in uscita aerea respinge, i biancocelesti riconquistano il pallone ma la conclusione esce di poco a lato. Tre minuti più tardi, intorno al 31', Parma viene steso all'interno dell'area, Ferrari indica il dischetto. Dagli undici metri capitan Ersi realizza e festeggia sotto la tribuna ( 1 - 2 ). Prima dell'assedio dei valtellinesi, Mazzeo al 33'st non arriva sulla palla, il cross dalla sinistra è di Parma. Sale l'adrenalina, sono molteplici gli interventi arbitrali di cui alcuni da analizzare alla moviola. Ferrari mantiene la calma. Gli ultimi 10' minuti prima del triplice fischio sono al cardiopalma, i biancorossi li passano arroccati tutti nella propria metà campo difendendo fino al termine il risultato. E finalmente arrivano i tre meritatissimi punti.

Domenica prossima, 8 dicembre, arriverà allo stadio comunale di via PioX, da Olgiate Molgora, la terza in classifica, l'Aurora Calcio. 

 

Gli altri risultati della tredicesima giornata del girone C:

 

Vibe Bernareggio Ronchese 1 - Cosio Valtellino 3

Vedano - S.Albino S.Damiano ( Non giocata per inagibilità del campo )

Olimpiagrenta 0 - Cortenova 0

O.Zanetti 3 - Brioschese 0

Di.Po Vimercatese 3 - Mandello Lario 0

Cornatese 2 - Fortitudo Besana 0

Aurora Calcio 2 - Barzago 3

 

La classifica:

 

Di.Po Vimercatese 30; O.Zanetti, Cortenova 26; Aurora Calcio 24; Concorezzese, ViBeR, Cosio valtellino, Barzago 22; Vedano* 17; Cornatese, Mandello Lario 15; Brioschese 11; S.Albino S.Damiano*, Olimpiagrenta 10; Morbegno 7; Fortitudo Basana 2

Aggiungi commento