Metro, emendamento Capitanio per mettere 2 milioni

capitanio_vigilanza.jpgConcorezzo. 828 milioni di euro per la metropolitana di Torino, 0 centesimi per il prolungamento di quella di Milano da Cologno a Vimercate. La denuncia arriva dal deputato concorezzese Massimiliano Capitanio che ha trovato all'interno del Bilancio (su cui il Governo ha posto la fiducia e che verrà votato alla Camera il 24 dicembre) un tesoretto "Ho presentato un emendamento al Bilancio affinché il Governo stanzi 2 milioni di euro nel 2020 per la realizzazione del tratto di metropolitana tra Cologno Nord e Vimercate. PD e M5S regalano 828 milioni di euro per la realizzazione della seconda linea metropolitana di Torino ma nemmeno un centesimo per collegare Milano alla Brianza Est. L'anno scorso la Lega h trovato 900 milioni per la metro di Monza, quest'anno avremmo fatto la nostra parte per Vimercate. A quanto pare PD e M5S se ne fregano della loro città". Il tema è diventato caldo in queste ore con la lettera inviata alla Regione dai sindaci di Vimercate, Agrate, Brugherio e Carugate (Metro, Rondine: \"Perchè Capitanio non ha firmato l\'appello?\") e la replica dell'assessore lombardo Claudia Terzi che ha ricordato l'impegno economico del Pirellone e le responsabilità dirette del Comune di Milano e dell'agenzia Tpl. L'aspetto positivo di questa bagarre politica è sicuramente quello di aver messo come non mai sotto i riflettori la necessità di chiudere un progetto ultraventennale.

Nelle foto qui sotto l'emendamento di Capitanio al Bilancio e lo stralcio della relazione presentata dal PD in Commissione Trasporti in cui si evidenzia lo stanziamento di 828 milioni per la metro di Torino

metro_emendamento1.jpeg

metro_emendamento2.jpeg

 

Aggiungi commento