Elezioni, centrodestra al lavoro per il candidato

borgonovocapitanio.jpgConcorezzo. Il centrodestra è al lavoro per definire ufficialmente il candidato sindaco per le elezioni di maggio. Si susseguono infatti rigorosamente a porte chiuse, gli incontri tra i rappresentanti del centrodestra in vista delle prossime elezioni Amministrative. Attualmente il gruppo detiene la maggioranza in Consiglio comunale, composta da tre gruppi (Forza Italia, Lega, Tutti per Concorezzo), da due mandati sotto la guida del forzista Riccardo Borgonovo. Non potendosi ricandidare per la terza volta, Borgonovo dovrà lasciare onori e oneri del ruolo di sindaco (per ora candidato ovviamente), a qualcun altro. Secondo gli accordi di alternanza definiti negli anni precedenti, il candidato o comunque la sua scelta spetta alla Lega. Il nome più forte è quello del già assessore, vicesindaco e ora Presidente del Consiglio comunale, Mauro Capitanio, che però deve fare i conti con il suo ruolo di top manager in una multinazionale delle telecomunicazioni. La Lega, in accordo con lo stesso Capitanio, starebbe quindi portando avanti una rosa più ampia di nomi. Tra questi sicuramente anche il vicesindaco Micaela Zaninelli e alcuni membri del direttivo, ma nessuno conferma ufficialmente. L'unica dichiarazione ufficiale unanime che per il momento è stata rilasciata al nostro giornale, è che il gruppo è "più solido che mai - hanno dichiarato all'unanimità i rappresentanti delle tre liste - Stiamo discutendo delle priorità, ma anche su questo frangente c'è abbastanza unità di intenti". La scelta di confermare il centrodestra è in linea con le scelte di Salvini in occasione delle imminenti elezioni in Sardegna e in Abruzzo e in generale di tutte le passate e prossime tornate amministrative, salvo strette eccezioni.

Aggiungi commento