Coronavirus, sospese le tasse comunali

La Giunta ha approvato lo slittamento delle rate delle tasse comunali sia per i cittadini sia per le attività economiche concorezzesi. Nel corso della seduta telematica di ieri sera, mercoledì 6 maggio, Sindaco e Assessori hanno infatti definito il posticipo della scadenza delle rate della tassa rifiuti (TARI), della tassa sull’occupazione suolo pubblico (TOSAP) e dell’imposta comunale della Pubblicità.

Le scadenze originarie della TARI erano fissate per: 1^ rata 31 maggio, 2^ rata 31 luglio, 3^ rata 30 settembre e 4^ rata 30 novembre. Il pagamento in unica soluzione era fissato per il 16 giugno.
La delibera di Giunta approvata riorganizza il pagamento in due rate o in un’unica soluzione: 1^ rata 30 settembre, 2^ rata 30 novembre. Unica soluzione: 30 settembre.

Per quanto riguarda invece la TOSAP e l’imposta comunale della Pubblicità, tasse delle attività commerciali, la scadenza è posticipata per entrambe al 30 settembre.

“Abbiamo voluto ridefinire le scadenze delle rate posticipandole di alcune mesi- ha spiegato l’Assessore al Bilancio Riccardo Mazzieri-. Si tratta di un primo passo per alleggerire sia i privati cittadini sia le attività produttive del nostro comune provate da questo duro periodo di restrizioni. 
Stiamo inoltre valutando una diminuzione della TARI per i negozi e le aziende che in queste settimane sono state interessate al lockdown. E’ una valutazione che stiamo facendo per dare un aiuto concreto a quanti stanno ripartendo in questa Fase Due”.

 

zTX0YDg7_400x400.jpeg

Aggiungi commento