santalfredo
santalfredo

CHIASSO; DEGRADO E NOTTI INSONNI IN VIA ADDA

Rumori molesti
Rumori molesti
Gentile redazione,

anche quest'anno il parchetto di via Adda e' preso di mira da padroni di cani scorazzanti e scagozzanti (che si guardano bene di raccogliere gli escrementi dei loro amici!!!).

Oltre ai soliti "idioti" che si divertono a passare le loro nottate (sono arrivati alle 22 del 07/09/11 e se ne sono andati alle 03,30 del 08/09/11!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!) urlando a squarciagola per tutto il tempo (ragazzi e ragazze) non curanti che ci sono dei palazzi, abitati, dove a quell'ora la gente dorme, perché il giorno dopo deve lavorare, diversamente da loro che possono dormire, essendo tutti studenti.

Questa mattina, poi, affacciandosi dalle finestre lo squallore totale:bottiglie e cartacce ovunque, oltre ai cestini divelti.

Ma cosa caspita bisogna fare per far smettere questo abominio???

Lo chiedo all'assessore magni, che abita anche lui in zona, ma che gia' anche l'anno scorso ha detto di non accorgersi di nulla.

iIo gli suggerirei di farsi un giro ogni tanto al parchetto, oltre a comprarsi l'apparecchio acustico.....cosi' sentirebbe le urla e gli schiamazzi continui, in orari impossibili.

Bisogna eliminare tutte le panchine, tanto le usa solo questi distruttori!!!!!

Recintare come si deve il parco e chiuderlo ad un'ora decente (come villa zoia, ad esempio) perche' tutti i cittaadini hanno gli stessi diritti, anche quelli che vogliono stare tranquilli in casa propria e poter dormire, quando ne hanno il diritto.

mi stupisco, comunque, dell'omerta' di tutti quelli che abitano li'.

io diverse volte ho provato ad urlare dalla finestra per farli smettere,senza risultato, ma gli altri??? dove sono? E le forze dell'ordine?? e'inutile che si fanno vedere alle 5 del pomeriggio, quando ci sono bambini delle elementari e medie, e che comunque non danno fastidio xche' e' giorno!!!!!! E' uno schifo.

Grazie alla redazione per lo spazio.

saluti.

M.M.

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI