Slider

Minacce al padre, arrestato 19enne di Vimercate

guy-2617866_1280.jpgVimercate. Da qualche mese pretendeva soldi dal padre ogni qualvolta che ne aveva bisogno. L'uomo che aveva già dovuto dare 3.000 euro al figlio, mercoledì 26 maggio, disperato, decide di denunciare il figlio ai Carabinieri della locale Stazione. Ieri, l’ennesima minaccia, ma questa volta, invece di recarsi in caserma, telefona al 112 e chiede l’intervento dei carabinieri che subito accorrono e arrestano il figlio. In casa i Carabinieri trovano anche gr.12 di hascisc ed un bilancino. Il ragazzo di anni 19 è rinchiuso nel carcere di Monza per il reato di estorsione in attesa di convalida da parte del GIP del Tribunale di Monza.

Leggi anche

Solo Birra, Eretica vince con miele e canapa a km0

Assalto in banca: i ladri fanno flop

Covid, 1 adolescente su 5 rischia disturbi psichiatrici

Pirata di Concorezzo: c'è una pista. Bambino operato a Monza