Slider

Mercato libero: Edison, Sorgenia o Eon? Ecco come scegliere

light-bulbs-1125016_1920.jpgOrmai da diversi anni gli italiani, per quanto riguarda le loro utenze domestiche, hanno la possibilità di scegliere senza vincoli territoriali il loro operatore di luce e gas. Si parla quindi di mercato libero, con le tariffe e le condizioni economiche che vengono definite dalle varie compagnie in concorrenza tra di loro.

Si parla di un meccanismo completamente diverso rispetto al mercato tutelato, in cui le condizioni vengono fissate dall'ARERA (l'autorità di regolazione per energia reti e ambiente) ogni tre mesi in relazione al costo della materia prima. Tra i protagonisti principali del mercato libero ci sono Edison, Sorgenia ed Eon: per scegliere la soluzione più conveniente bisogna conoscere le loro offerte.

I vantaggi del mercato libero

 

Prima di approfondire il discorso relativo ai tre fornitori è necessario fare un paio di chiarimenti. Nel mercato libero è vero che le varie compagnie sono libere di proporre le loro offerte, ma i costi di rete e di contatore e le imposte rimangono invariate rispetto al mercato tutelato. Ciò nonostante, il mercato libero presenta diversi vantaggi rispetto all'altro regime.

Tutti i vantaggi sono legati al fattore concorrenza. Le compagnie sono tante ed ognuna di loro propone offerte diversificate per andare incontro alle esigenze dei possibili clienti con soluzioni più personalizzate. I prezzi sono generalmente più bassi e per rendere le loro offerte più allettanti, spesso gli operatori vi abbinano premi, sconti e altri tipi di incentivo.

Edison Energia

Uno dei nomi più importanti del settore energia è Edison che nel suo catalogo propone offerte dedicate alle abitazioni, alle aziende, ai professionisti e ai condomini. I clienti privati possono sottoscrivere i contratti sia per la fornitura dell'energia elettrica che per quella del gas.

Sono disponibili anche prodotti e servizi aggiuntivi, come la manutenzione della caldaia, le polizze assicurative per gli impianti di gas e luce o l'installazione dei pannelli fotovoltaici. Il punto forte della compagnia sembra essere l'assistenza clienti: sono stati proprio i consumatori a sottolinearlo, dando giudizi molto positivi anche per quanto riguarda la convenienza delle offerte e le tempistiche di attivazione.

Sorgenia

Un’altra realtà di spicco del mercato libero è Sorgenia, che propone offerte per la fornitura di luce e gas sia per la clientela privata che per il settore business. Per le utenze domestiche è disponibile la soluzione Next Energy, che riguarda la fornitura di luce, gas o entrambe. Per le aziende vengono proposte soluzioni personalizzate con servizi specifici.

Molto importante anche l'attenzione sulle offerte per privati ed aziende per quanto riguarda il fotovoltaico. Le offerte di Sorgenia sono varie e le tariffe applicate vengono considerate convenienti e trasparenti dagli utenti. L'applicazione e la gestione delle pratiche di attivazione della fornitura sono altri aspetti che hanno convinto i consumatori.

Eon Energia

Un vero e proprio colosso a livello internazionale è, invece, Eon attivo nella fornitura di gas ed energia elettrica per la clientela privata e business, oltre che nel settore degli impianti fotovoltaici. Le offerte sono differenziate, è possibile optare per la sola fornitura di luce o di gas, oppure per una soluzione combinata. Le proposte possono essere arricchite con l'aggiunta di servizi opzionali.

La facilità di gestione dei contratti e la rapidità nell'attivazione delle forniture sono gli aspetti che vengono graditi di più dai consumatori. I giudizi sono molto positivi anche per quanto riguarda la voce convenienza: le proposte tra cui scegliere sono diverse e le tariffe applicate sono molto interessanti, soprattutto se si considerano gli sconti e le promozioni abbinati ai contratti.

Come scegliere l'offerta più conveniente

Tra tante offerte disponibili sul mercato potrebbe essere un po' difficile riuscire ad individuare quelle più convenienti e più in linea con le proprie necessità. Ovviamente le tariffe applicate rivestono una grande importanza, ma quando si deve fare una scelta di questo tipo bisogna considerare anche altri aspetti.

L'offerta selezionata deve garantire il fabbisogno energetico di cui si ha realmente bisogno. Inoltre il fornitore deve disporre di un servizio clienti di qualità, in modo da offrire un'adeguata assistenza ai consumatori. I più attenti all'ambiente probabilmente preferiscono optare per quei gestori che utilizzano fonti di energia rinnovabile.

Quando le offerte sembrano essere molto simili a livello di costo e di qualità, la differenza può essere individuata nei dettagli. Tra i più importanti ci sono la possibilità di accedere a servizi extra (ad esempio la gestione della fornitura tramite app o la manutenzione della caldaia) e la scelta tra diverse modalità di pagamento.