santalfredo
santalfredo

Legatoria Rigoldi, dal 1956 le mani che danno forma alle parole

rigoldi1.jpgConcorezzo. Sessanta anni di storia, più di mezzo secolo di cultura, una vita a dare forma a storie, racconti, idee. Giovedì 10 marzo 2016 alle ore 21 presso la Sala di Rappresentanza del Comune di Concorezzo  l’Assessorato alla Cultura e l’Assessorato alle attività produttive, guidato dal vicesindaco Micaela Zaninelli, in collaborazione con la libreria La Ghiringhella,  presentano un’iniziativa dal titolo “Vestire le parole”  dedicata all’arte e alla storia della legatoria in occasione del 60° anno di attività della legatoria Rigoldi di Concorezzo. La legatoria Rigoldi è  una storica attività concorezzese che nei suoi anni di attività ha realizzato la “veste” di tantissime pubblicazioni, molte delle quali destinate a collezionisti, con materiali e finiture di pregio.

Il lavoro, svolto in maniera artigianale, diventa vera e propria arte dove la cura del dettaglio e l’attenzione per ogni singolo libro ne fanno un pezzo unico e inimitabile. Chi ha avuto l’occasione di entrare nel laboratorio di via Oreno è rimasto sorpreso da queste mani esperte che, a partire dai singoli fogli,  danno vita a veri e propri gioielli dell’editoria.

Il titolare, Ruggero Rigoldi, presenterà le pubblicazioni realizzate nel corso degli anni,  gli strumenti di lavoro con il  racconto di aneddoti, esperienze ed incontri.

Nella serata interverrà il dottor Marco Fumagalli, che illustrerà il rapporto, a volte complesso,  tra il contenuto del libro e la sua forma esteriore, dove estetica, progetti editoriali e connotazioni storiche si fondono in un unico scrigno prezioso.

Guarda le opere realizzate: http://www.legatoriarigoldi.it/photo_gallery.html

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI