Il bassista Mandelli sul palco di Vasco

Concorezzo. Forse è il coronamento di un sogno. O forse è il meritato traguardo, quello che ti appresti a tagliare dopo anni e ore di allenamento, quello che vedi in lontananza ma senti sempre più tuo perché solo tu sai il lavoro e la passione che stanno dietro al risultato che ti sei costruito tu, partendo da zero.

In Italia, e in una larga fetta del mondo, il rock italiano ha il volto e le parole di Vasco, Vasco Rossi da Zocca, il rocker capace di incantare intere generazioni.

Sul palco per eccellenza, lo Stadio di Sansiro di Milano, durante la mega tournée del Blasco, ci sarà anche il concorezzese Andrea Mandelli. Non che la ribalta nazionale non avesse già baciato il bassista 31enne: x-Factor, Angelina Mango, Eugenio Finardi sono solo alcuni punti del suo cv.

Ma ora, dopo una lunga ed estenuante selezione, si è guadagnato il fronte del palco.

Il 19 giugno Mandelli accompagnerà la cantante Alis Ray prima dell'esibizione di Vasco. Un'emozione da condividere con gli oltre 80mila fan che saranno presenti a Milano in quella notte magica.

Per salire su quel palco Mandelli con Alis Ray ha vinto la selezione promossa dal Comune di Zocca (https://www.zoccapaesedellamusica.it/)

"Riesco ad immaginare solo una parte di quello che sarà, ora mi vengono parole di felicità ed entusiasmo, però penso che non si possa immaginare fino in fondo l'emozione di suonare la prima nota su quel palco. Quando è stata data la notizia ho subito pensato che sto per realizzare un mio grande sogno: di concerti a San Siro ne ho visti davvero tanti e ogni volta mi promettevo che l'avrei riempito col suono del mio basso. Ora ne ho l'opportunità, e ne sono davvero grato. Grazie ad Alis Ray per avermi voluto."

Le stelle stanno in cielo, e i sogni non lo so. So solo che sin pochi, quelli che si avverano. 

Questo si è avverato, complimenti!

Screenshot_20240603_100505_Photos.jpg