Slider

Grazia Deledda: Concorezzo celebra la scrittrice e il suo Nobel

cannealvento.jpg

Concorezzo. Nel 1936, a Roma, si spegneva all'età di 64 anni, Grazia Deledda. Dieci anni prima aveva vinto quel premio Nobel che riempi ancora oggi d'orgoglio l'intera nazione sarda. La folta e attiva comunità sarda di Concorezzo e del Vimercatese non poteva certo far passare inosservato il centenario del suo capolavoro, Canne al vento, pubblicato la prima volta nel 1913 e tanto meno gli 85 anni dall'ambìto riconoscimento, attribuito per "le sue opere, idealisticamente ispirate, che tratteggiano con plastica chiarezza la vita della sua isola".  Un programma che nasce nel 2012 per chiudersi nel 2013, anno del centenario. Domani, sabato 18 novembre, ale ore 11, si terrà l'inaugurazione della mostra d’arte dedicata nella sala mostre di Villa Zoia con ingresso da via Liberta’ 74, con opere dei pittori Gianpietro Bernardini – Francesco Grassi – Nazzareno Bertuccio. Sabato 24 novembre invece sarà la volta di una conferenza sulla scrittirice.  Domenica 25 festa in piazza all'insegna dei sapori e dell'artigianato della Sardegna, in collaborazione con i commercianti concorezzesi. Tutto il programma dettagliato su http://www.circolosardegna.brianzaest.it/ 

 

Aggiungi commento