santalfredo
santalfredo

Festa della Donna, in Municipio esposto un abito d'epoca di una pianista di Odessa

Concorezzo. Un omaggio a tutte le concorezzesi e un simbolo di vicinanza alle donne ucraine. In occasione della Festa della Donna l'Amministrazione comunale ha esposto all'ingresso del municipio un abito di inizio Novecento in seta gialla con una fascia azzurra.


L’abito proviene da una collezione privata e apparteneva a una pianista di inizio Novecento, nata a Odessa e cresciuta tra San Pietroburgo e Mosca. La famiglia della musicista dovette emigrare e alla fine del percorso approdò a Torino negli anni Venti. L'abito, in seta lucida è stato acquistato dal collezionista i mesi scorsi direttamente dalla pronipote della pianista.


"Un omaggio a tutte le concorezzesi - si legge nella nota del Comune- e un simbolo di vicinanza alle donne, alle ragazze e alle bambine ucraine che stanno vivendo questi momenti così drammatici".
L'abito rimarrà esposto per tutta questa settimana.

abito_epoca_festa_donna_.jpeg

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI