Estate 2013: ecco come nasce Sei di Concorezzo se...


sei_concorezzo_2013b.jpg

Pubblichiamo il primo articolo dedicato dal nostro giornale a Sei di Concorezzo se… Era il 19 giugno 2013. Lo facciamo per celebrare la tre giorni di festa che si terrà da questa sera, venerdì, fino a domenica in Villa Zoja. Lo facciamo per ricordare lo spirito straordinario con cui nacque questo libro di ricordi che ha attraversato anche un momento di chiusura necessario per dare regole e lezioni di stile. Auguri ai promotori, in primis al presidente della Pro loco, Carlo Rurale, e al fondatore del gruppo Facebook Simone Vise Visentin (che sarà presente anche con una mostra pittorica), auguri a tutti i responsabili che si sobbarcano "approvazioni" e critiche, auguri a quanti contribuiscono con post interessanti e positivi. Sabato sera tributo agli U2

Concorezzo, 19 giugno 2013. Ti ricordi il gamba de legn in via Volta? E i ghiaccioli della Veneta? E la Peverella? E la "buca". E poi ancora Flo, Margut, il Conte, il Barone, Severino, l'amaro Bram, Medeo, il Circolone, le pizzate di fine anno al Trocadero, la prima paninoteca in via Varisco, il torneo dei bar, il Gaiani, la Fernanda, l'Alda Villa, la Bianconi, le "pittate" della Priori.
Un infinito e immenso libro dei ricordi si è aperto su facebook con l'apertura del gruppo "Sei di Concorezzo se..." da parte di Simone Visentin. Un'esperienza arrivata a ruota del successo dell'analogo gruppo "Sei di Monza se...", ma che ha riscosso (considerato il numero di abitanti) un consenso forse inaspettato, con quasi 800 iscritti nei primissimi giorni.
Una galleria vivente di personaggi e luoghi che hanno fatto la storia del paese soprattutto negli anni Ottanta e Novanta, un susseguirsi tempestante di interventi che ha piacevolmente scaraventato indietro nel tempo centinaia di cinquantenni, quarantenni e trentenni (questo il target di riferimento per ora). E dai nomi e dai ricordi abbozzati si è passati in fretta alle foto, creando involontariamente un preziosissimo archivio virtuale. C'è chi si è sentito al telefono dopo 18 anni, chi ha trovato foto da bambino che mai avrebbe potuto rivedere, chi ha ricordato le prime cotte estive e anche chi ha mandato un pensiero commosso Lassù, dove qualcuno ha deciso di volare troppo in anticipo. Chi si collega di notte, chi si collega all'alba, chi si collega dagli Stati Uniti o dalle Baleari. Se uno è di Cuncuress, Concobeach e NON di ConcoRREzzo, difficilmente potrà sfuggire alla tentazione di dare una sbirciata.
Avvertenza: chi non è ancora iscritto, sappia che il gruppo crea "dipendenza". Buon ritorno al passato.
Le foto che pubblichiamo sono prese dalla pagina facebook del gruppo

Articolo originale

Leggi anche

\"Sei di Concorezzo se\" in carne e ossa al mercato

Sei di Concorezzo se..., ecco il logo e la maglietta

Sei di Concorezzo se..., c\'è pure il giallo sulla festa

Sei di Concorezzo se..., il 20 luglio è ufficialmente nella storia

Sei di Concorezzo se... diventa Pro Loco: Visentin primo presidente

Sei di Concorezzo se ... incanta ancora

Smarrisce il cane, lo ritrova grazie a Sei di Concorezzo se…

Panico web, sei di Concorezzo se... oscura il canale (per ora)

 

Aggiungi commento