Slider

Concorezzo si gode il suo angolo di Sardegna

festasarda2015.jpgConcorezzo. Per tutto il week-end in Villa Zoja si respira aria di Sardegna. Non solo aria, ma anche profumi e cultura, grazie all'ottima cucina (aperta anche oggi, domenica) e alle iniziative culturali. Il presidente del circolo culturale Sardegna di Concorezzo-Monza Salvatore Carta , ci presenta il Festival della Sardegna.

La manifestazione fa riferimento all'EXPO - Alimentare il pianeta e mantenere vivi i sapori regionali e locali e si suddivide in tre parti:

1) Tre giorni di festa fino al 28 giugno con cucina tipica sarda, con musica dal vivo con il gruppo Folk Ichnos.

2) Mostra di arte sarda “ Coloris, Linnas, Perdas” (colori, legni e delizie da gustare), con gli artisti Sardi e amici della Sardegna Antonino Ruggeri, Gero Urso, Mariangela Patanè, Maria Pia Vaccari.

3) Conferenza sul Cibo con Fiorenzo Caterini (antropologo), Annamaria De Murtas (sociologa), Paolo Pulina (giornalista) il 28 giugno.


All'inaugurazione della mostra è intervenuto il Sindaco Riccardo Borgonovo che con il taglio del nastro ha dato inizio al Festival della Sardegna.

Ha consegnato agli artisti la pergamena di ricordo alla partecipazione ed ha visitato la mostra suddivisa in 3 sale: La mostra fotografica nutrire il pianeta a cura dell'associazione “widelook8”, la sala della sculture e la sala della pittura.

Gli artisti si sono soffermati con il sindaco per spiegare le loro tecniche artistiche e i materiali usati per le sculture.

Dopo la mostra sono state aperte le cucine ed è iniziata la degustazione dei piatti tipici. 

 

festasarda2015 (1).jpg

festasarda2015 (2).jpg

festasarda2015 (3).jpg

festasarda2015 (4).jpg

festasarda2015 (5).jpg

festasarda2015 (7).jpg

festasarda2015 (8).jpg

festasarda2015 (9).jpg

 

Aggiungi commento