Slider

Addio professor Bonati, memoria storica del paese

bonati.JPGConcorezzo. "Una lunga esistenza vissuta con generosità ed entusiasmo". Così i figli Marcello, Laura e Donatella e le sorelle Roberta e Franca hanno voluto ricordare i 95 anni di vita del professor Giuliano Bonati, che ci ha lasciati sabato 22 settembre.I funerali si svolgeranno oggi, lunedì 24 settembre, alle ore 15 nella chiesa parrocchiale dei santi Cosma e Damiano.

Raffinato gentiluomo d'altri tempi e persona di vera cultura, Bonati (a destra in una foto del 2009 insieme agli amici dell'Archivio storico) è stato per anni una delle anime più sincere e appassionate dell'Archivio storico concorezzese. Nel settembre del 2015 il suo impegno a favore della promozione della cultura locale era stato premiato con un riconoscimento ufficiale degli Amici della storia della Brianza. Bonati compilava i "bollettini" dell'Archivio con il piacere di regalare ai lettori perle di storia e tradizione che non potevano certo cadere nel dimenticatoio. E così, anche oggi, sulla pagina web dell'Archivio si trovano tracce del suo immenso lavoro (vedi ad esempio il racconto degli antichi mezzi di trasporto).

"Purtroppo anche questa bella pagina di storia si è chiusa - commenta l'onorevole concorezzese, Massimiliano Capitanio - Ho conosciuto il professor Bonati quando lavoravo come giornalista e i suoi lavori di ricerca avevano il pregio di raccontare le nostre radici senza cadere nella nostalgia, ma semplicemente facendo emergere il valore del ricordo. La bellezza della sua scrittura stava proprio nella semplicità e, al tempo stesso, nella capacità descrittiva. Lo ringrazio per quanto di prezioso ci lascia in eredità e esprimo le più sentite condoglianze ai famigliari".

Aggiungi commento