Tragedia in montagna, muore volontario

elisoccorso_2.jpgConcorezzo. La città in lutto piange un suo storico volontario. Roberto Beligni, 74 anni, originario di Grosseto e residente a Concorezzo, è stato trovato morto in Alta Val d'Intelvi in località Casa Mara, dopo essere precipitato in un dirupo trenta metri sotto al livello del sentiero.

La notizia della scomparsa dell'uomo era stata affidata anche ai carabinieri di via Ozanam oltre che ai soccorritori.  L'uomo aveva fatto una passeggiata tra i sentieri a ridosso dell’area boschiva tra il Rondanino e il Caslè a confine delle località di Lanzo e Ramponio Verna, nel territorio comunale di Alta Valle Intelvi ma non era più rientrato nell’Albergo Rondanino dove era ospite da qualche giorno.

Il ritrovamento è avvenuto questa notte, da parte degli uomini del Soccorso alpino.

L’uomo era ricercato da martedì sera perché non aveva fatto rientro in albergo. Beligni era un volontario molto attivo con Concorezzo Solidale.

"Una notizia scioccante - commentano il sindaco Mauro Capitanio e l'assessore ai Servizi sociali, Walter Magni - Beligni era una persona squisita, sempre pronta a dedicare tempo alla nostra comunità. Esprimo a nome dell'Amministrazione comunali le più sentite condoglianze alla famiglia e ai volontari della sua associazione".

 

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI