Tamponato da una moto mentre guida l'auto degli sposi

buick.jpgConcorezzo. E vissero tutti felici e... tamponati. Davvero incredibile quanto accaduto l'altro sabato a L.O., 48 anni, concorezzese. L'uomo stava riportando al garage una preziosa e antica auto d'epoca, una "Buick" degli anni Cinquanta. Erano circa le 23,30 e si era appena concluso il matrimonio per impreziosire il quale gli sposini avevano deciso, appunto, di noleggiare una vettura fuori dal comune.
Sulla Valassina, però, è accaduto il fattaccio. La berlina è stata centrata in pieno da uno scooter Yamaha 500, condotto da un 40enne di Albavilla (CO). La Stradale di Seregno, che gli ha contestato il mancato rispetto delle distanze di sicurezza, ha poi fatto una incredibile e sconcertante scoperta: l'uomo era senza patente perché gli era stata sequestrata alcuni giorni prima ed era in sella alla moto del fratello. Tra l'altro la caduta gli ha procurato ferite guaribili in non meno di trenta giorni.

Aggiungi commento