santalfredo
santalfredo

Sicurezza: il Comune potenzia la videosorveglianza nei parchi

Concorezzo. In arrivo in città otto nuove telecamere che andranno a potenziare il sistema comunale di videosorveglianza con un focus sui parchi. Il Comune di Concorezzo si è infatti aggiudicato un bando regionale che consentirà di ottenere un finanziamento pari al 90% della spesa complessiva.

Nel dettaglio l’amministrazione concorezzese ha deciso di installare le nuove telecamere all’interno dei parchi comunali (Villa Zoia, XXV aprile, via Adda, Scaccabarozzi). La spesa complessiva ammonta a circa 48mila euro, di cui 9.600 euro a carico del Comune e 38.500 coperte dal fondo regionale.

Tutte le telecamere in fase di acquisto saranno di ultima generazione e quelle in via Adda e al parco XXV Aprile saranno rotanti con un angolo di 360 gradi. Una volta montate, le videocamere verranno poi connesse alla piattaforma digitale, a cui sono già collegate quelle presenti in città. Piattaforma che consente la visualizzazione delle immagini in modo simultaneo da parte del Comando della Polizia Locale.

 

“Abbiamo deciso di installare le videocamere all’interno dei parchi cittadini per consentire un controllo mirato nelle aree potenzialmente più critiche livello di sicurezza e atti vandalici- ha spiegato il sindaco Mauro Capitanio-. L’obiettivo è, infatti, quello di monitorare eventuali azioni di danneggiamento volontario che purtroppo in passato si sono già verificate in alcune aree verdi, ad esempio in via Adda. Le telecamere ci consentiranno, inoltre, di controllare il parco Scacabarozzi, oggetto di un’operazione di riqualificazione che vedrà anche la realizzazione del nuovo campo da basket all’aperto”.

 Le nuove telecamere andranno a sommarsi alle 23 telecamere già presenti a Concorezzo.

“Il sistema di videosorveglianza – ha concluso il sindaco- in questi anni si è rivelato di estrema utilità sia in caso di incidenti stradali, sia per il riconoscimento degli autori di atti vandalici. Si tratta di uno strumento utile nelle mani della nostra Polizia Locale che va a sommarsi alle altre azioni che abbiamo previsto anche i mesi scorsi in città, come ad esempio i servizi notturni degli agenti”.

parco villa zoia 3.JPG

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI