Rissa in centro tra donne, al via il processo

rissa_telecamere.jpgConcorezzo. Lo scorso 3 ottobre le porte del Tribunale di Monza si sono aperte per l'epilogo giudiziario di una clamorosa rissa tra donne che animò la centralissima via Repubblica nel pomeriggio del 14 aprile del 2016. Quel giorno, forse a causa di motivi passionali, un gruppo di donne si affrontarono prima verbalmente e poi vennero violentemente alle mani. Per sedare la rissa intervennero prima la Polizia locale e poi i carabinieri di via Ozanam. Fondamentale, per placare gli animi, anche l'intervento di un passante, mentre molti altri cittadini si tennero a debita distanza, un po' per paura un po' per "gustarsi" la scena. In questi anni la maggior parte delle donne coinvolte (circa 6) hanno deciso di patteggiare la pena dopo essere state accusate di rissa (articolo 588 del Codice penale). Una delle donne, invece, ha deciso di proseguire l'iter giudiziario che ha visto in scena come testimoni anche Polizia locale e carabinieri. Durante il processo non sono emersi elementi particolari e tutto è stato rinviato a marzo del prossimo anno.

Foto di repertorio

 

Aggiungi commento