Rancate al buio, residenti costretti a camminare con torce elettrice

rancatebuio (3).jpgConcorezzo. Costretti a camminare per strada con le torce elettiche per colpa dell'illuminazione malfunzionante. E' la situazione denunciata a concorezzo.org da alcuni residenti di via Massimo D'Azeglio a Rancate che ora chiedono all'Amministrazione comunale un intervento sulla vegetazione che ha letteramente inghiottito i pali della luce. "Nella nostra via, tra i semaforo e le prime tre case esiste un marciapiede con 3 alti pali della luce che sono coperti dai rami degli alberi e quindi la sera è completamente buio, gli abitanti devono uscire con la pila per vedere dove camminano - spiega una dei residenti - Dalla parte opposta della carreggiata non c'è illuminazione. E' una situazione di estremo pericolo: bisogna intervenire prima che succeda qualcosa".

Leggi anche una notizia d'archivio:
Via D'Azeglio al buio da cinque giorni

rancatebuio (1).jpg

rancatebuio (2).jpg

rancatebuio (4).jpg

rancatebuio (5).jpg

Commenti   
0 #1 max b. 2015-09-07 21:13
Ecco un altro esempio di come il comune si interessa dei propri cittadini... spende 1 milione di euro per rifare il campo di calcio e poi lascia nel più totale abbandono le zone periferiche (e non solo, viste le recenti polemiche sull'arredo urbano in centro)!
..
Aggiungi commento