"Nuovo" posteggio all'Agri Brianza, il Pd chiede spiegazioni

b_450_500_16777215_00_images_agribrianza.jpegA Natale, si sa, l'incubo dei grossi poli commerciali, si chiama parcheggio. Come far fronte con i propri posti auto ad una vera e propria invasione di clienti. Anni fa fu singolare vedere i carabinieri in piena notte, e al freddo e al gelo, staccare decine di sanzioni e apporle sul parabrezza delle auto dei clienti della discoteca Luna Rossa. Macchine ovunque, anche lungo tutto il marciapiede di via De Amicis. A pochi metri di distanza, questa volta, cavarsela in modo originale è toccato (per ora senza conseguenze) alla storica Agri Brianza, leader nazionale nei prodotti per giardinaggio, arredo esterni ma anche decorazione interni e, sotto Natale, vero e proprio villaggio dello shopping originale. Ed ecco il caso. Secondo quanto riferito in Consiglio comunale da Claudio Mandelli, rappresentante nonché segretario del Pd, Agri Brianza avrebbe beneficiato, con tanto di cartello per agevolare il flusso, del vicino parcheggio comunale del Centro sportivo, l'area dove sono ospitati tennis e pattinaggio. Chi ha autorizzato questo "favore"? c'è stata una qualche contropartita? Al momento l'Amministrazione si è limitata a dire che l'accordo è stato preso tra i reponsabili a cui è affidata la gestione del centro e il privato. Si tratta ora di capire se nella convenzione tra Comune e associazione ci sia anche la libertà di gestire il parcheggio. Una risposta che, per gradi, spetta all'assessore allo Sport, Emilia Sipione.

Commenti   
0 #2 K 2011-12-27 14:39
Ormai ogni opera fatta dal comune viene data in gestione a terzi "vedi il nuovo palazzetto" ed i parcheggi fanno chiaramente parte integrante di una struttura ricettiva e ricreativa data in gestione. Se il gestore del centro sportivo non ha segnalato nessuna entrata straordinaria per questo "favore" delle chiare ed immediate ripercussioni economiche per l'Agri Brianza dal mio punto di vista il Comune dovrebbe immediatamente prendere dei provvedimenti, non certo verso l'Agri Brianza che alla peggio ha ricevuto un bel regalo di Natale dai cittadini di Concorezzo, ma verso chi ha la responsabilità della gestione della struttura ed ha commesso una leggerezza simile.
0 #1 K 2011-12-27 14:39
Ormai ogni opera fatta dal comune viene data in gestione a terzi "vedi il nuovo palazzetto" ed i parcheggi fanno chiaramente parte integrante di una struttura ricettiva e ricreativa data in gestione. Se il gestore del centro sportivo non ha segnalato nessuna entrata straordinaria per questo "favore" delle chiare ed immediate ripercussioni economiche per l'Agri Brianza dal mio punto di vista il Comune dovrebbe immediatamente prendere dei provvedimenti, non certo verso l'Agri Brianza che alla peggio ha ricevuto un bel regalo di Natale dai cittadini di Concorezzo, ma verso chi ha la responsabilità della gestione della struttura ed ha commesso una leggerezza simile.
Aggiungi commento