Presunta estorsione all'ex, donna a processo

Concorezzo. Deve rispondere in Tribunale di estorsione nei confronti dell'ex fidanzato.  Una donna di 37 anni di Concorezzo, imputata di concorso in estorsione insieme a un tunisino di 48 anni, venne denunciata ai carabinieri nel marzo 2015 dall'ex fidanzato della donna, un 50enne di Usmate Velate. La concorezzese oggi si trova agli arresti domiciliari per reati contro il patrimonio. La scorsa settimana in Tribunale è stata raccolta la testimonianza del maresciallo di Arcore che raccolse la denuncia. La donna insieme al nuovo compagno avrebbero minscciato l'ex facendosi consegnste 500 euro mentre in un'altra occasione gli avrebbero preso il cellullare. Accuse negate dalla difesa degli imputati. L'usmatese verrà sentito il 12 marzo.

purse-3548021_1280.jpg

Aggiungi commento