Picchiata e violentata per 15 anni dal marito: solo oggi la fine dell'incubo

aggressione.jpgTrezzo sull'Adda. L’incubo si è trascinato dal 1998: da allora, quella che era iniziata come una storia d’amore, si è trasformata in un incubo. Lui, suo marito, si è trasformato, stando alle denunce fatte ai carabinieri, in un vero e proprio orco: minacce, violenze, abusi sessuali. E lei, la sua compagna, per 15 interminabili anni ha subito di tutto, in silenzio.
Poche settimane fa, per fortuna, la donna, dieci anni in meno del compagno, ha trovato la forza di denunciare la sua drammatica storia ai carabinieri, e l’11 marzo sono scattate le manette.

Il presunto orco è G.G., calabrese di Isola Capo Rizzuto, 53 anni, residente a Trezzo.

L’uomo è stato arrestato dai carabinieri al termine di una accurata indagine.  Nel corso della perquisizione domiciliare i militari hanno anche trovato in casa due pistole scacciacani senza tappo rosso (e quindi irregolari) ed un coltello da caccia.

Aggiungi commento