santalfredo
santalfredo

Panettone artigianale, Concorezzo non c'è

Monza. Una mappa forse incompleta. La Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi anche quest’anno propone la mappa aggiornata per scoprire oltre 130 tra pasticcerie e panetterie del territorio che producono il vero panettone artigianale, secondo la ricetta della tradizione indicata nell’apposito disciplinare. La mappa è digitale e scaricabile dal sito della Camera di commercio nella sezione dedicata all’agroalimentare: https://www.milomb.camcom.it/agroalimentare. In questa mappa, forse da implementare, non c'è nessun riferimento alle attività di Concorezzo: non è citato il "re" Achille Zoia con la sua boutique, ma nemmeno i tanti panettieri e pasticceri concorezzesi che ogni anno sfornano deliziosi prodotti tradizionali.

“La Camera di commercio propone anche quest’anno la mappa del panettone tipico per valorizzare e promuovere un simbolo di Milano e l’eccellenza di tutta la filiera produttiva ad esso legata – ha dichiarato Marco Accornero, consigliere della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi -. L’enogastronomia è un fattore importante di promozione del territorio. Le iniziative che, come Camera di commercio, sosteniamo da questo punto di vista puntano alla promozione della qualità come importante valore a sostegno della competitività delle nostre imprese”.

Il settore dolciario a Milano Monza Brianza e Lodi. Sono quasi 3 mila (2.834) le imprese attive nel settore, dalla produzione di prodotti freschi fino al commercio al dettaglio, e contano oltre 11.000 addetti. Solamente nel territorio di Milano, le imprese sono più di 2.000 e impiegano circa 9.000 dipendenti. Quasi il 60% di tutto il settore a Milano Monza Brianza Lodi è rappresentato da imprese artigiane: sono 1.652, di cui 1.279 a Milano. È quanto emerge da un’elaborazione dell’ufficio Studi della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi aggiornata al 30.09.2022.

panettone_doc.jpg

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI