santalfredo
santalfredo

Padel serale, verso la soluzione anti-rumore

paddle-tennis-6612340_1280.jpgConcorezzo. Si va verso la soluzione per mettere d'accordo le legittime necessità imprenditoriali della società che gestisce i campi da padel di via Libertà con la richiesta di abbassare i decibel, dopo le 22, da parte di alcuni inquilini del complesso residenziale al civico 9.

Dopo una dettagliata denuncia all'Arpa, l'Agenzia regionale per la protezione ambientale, il Comune era stato invitato a prendere provvedimenti affinché venissero abbassati i decibel provenienti dai campi (colpi delle pale, schiamazzi di chi si ferma fuori dal bar, urla dei giocatori), fino addirittura alla valutazione di una chiusura anticipata della struttura, che oggi invece consente di giocare fino alle 23.30. In caso di stop anticipato i gestori perderebbero alcune migliaia di euro ogni mese.

I gestori della struttura avrebbero chiesto al Municipio 60 giorni di tempo per poter intervenire con strumenti di mitigazione del rumore, a quanto si apprende pannelli fonoassorbenti in sughero. Una volta installati questi presidi, si dovrebbe procedere a nuove rilevazioni.

Il centro padel, rappresenta del resto, un fiore all'occhiello per la città che ha fatto gravitare centinaia di appassionati, anche con tornei di successo sia per quantità che per qualità dei partecipanti. 

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI