Zingari di Burago e Bellusco rubavano in tutta la Lombardia

Concorezzo. Non molti giorni fa anche il vicesindaco Mauro Capitanio ("visitato" tre volte negli utimi tre anni) aveva assistito in diretta ad una caccia al ladro tra i suoi vicini di casa e una banda di malviventi disturbata dall'antifurto di una abitazione in zona Giardino Est. Ora si è scoperto che i delinquenti che hanno saccheggiato moltissime case nel Vimercatese erano nostro "concittadini" brianzoli: Dalibor S., 29 anni, abita infatti nel campo nomadi di Bellusco, Martini S., 21 anni, è residente in un campo nomadi di Burago, mentre Mario S., 21 anni, è ufficialmente senza dimora fissa. Sono i nomi dei tre zingari stanziali di origine slava arrestati l'altro giorno dai carabinieri di Vimercate al termine di una brillante indagine. I tre sono stati arrestati perché trovati in possesso di oggetti d'oro, cellulari e pc  razziati in 26 aprile in tre Comuni tra Bergamo e Brescia. I successivi controlli hanno dato modo di ipotizzare a loro carico anche numerossimi colpi in Provincia di Lecco, a Monza e nel Vimercatese. Non solo. I militari del capitano Marco D'Aleo stanno ora setacciando i campi nomadi della zona alla ricerca di altri tre componenti della banda, che potrebbero essere stati filmati da alcune videocamere di esercizi commerciali limitrofi alle zone del saccheggio.
Anche nel campo nomadi permanente di Agrate, ospitato di fatto sul territorio di Concorezzo a Cascia Baragioeula, sono stati trovati e arrestati in diverse occasioni ricercati e ricercate per furto.

Commenti   
0 #4 Alessandra 2013-05-13 18:19
A Burago Molgora non esistono campi nomadi, forse c'e'un errore

Gentile lettrice, il nomade arrestato è ufficialmente domiciliato a Burago Molgora, come da comunicazione ufficiale dei carabinieri. O si tratta di un tratto di confine, o di una abitazione. Verificheremo. Grazie per la segnalazione
0 #3 ROBERTO 2013-05-13 14:52
Questa gente non se andrà mai dall'Italia (purtroppo); ma avete notato che il paese è pieno di zingari che chiedono soldi? al Malcantone tutte le mattine ci sono gli stessi zingari che trovi poi la domenica davanti a tutte le entrate della chiesa e davanti al prestinaio (scusate panettiere se qualcuno non capisce?!) Saluti a tutti
0 #2 Fabio 2013-05-13 12:31
VIETARE PER LEGGE IN ITALIA L'INGRESSO AI NOMADI.
RISPOEDIRLI AL PROPRIO PAESE A CARICO DELLA COMUNITA' EUROPEA.
0 #1 Laura 2013-05-13 10:06
Poverini.....co ntinuiamo ad ospitarli!!! Non ho parole...
Aggiungi commento