Finti tecnici e vigili: truffa da 3000 euro

Concorezzo. Mai aprire agli estranei! Eppure qualche maledetto truffatore, con metodi sempre più sofisticati e travestimenti studiati, è riuscito a mettere a segno tre colpi, due a Monza e uno a Concorezzo.

Un finto tecnico dell'acqua e un finto vigile si sono presentati ieri alla porta di una 86enne in via Varisco. Una volta convinta la donna ad aprire la porta per controllare la qualità dell'acqua l'hanno stordita con uno spray urticante e poi l'hanno convinta che la causa dell'inquinamento della falda acquifera fosse legata alla presenza in casa di soldi in contanti e gioielli. L'anziana, nel panico e indifesa, ha assecondato le richieste di quelli che credeva veramente essere un tecnico e un agente di polizia locale e ha consegnato loro una catenina d'oro e 3000 in contanti. Prima di fuggire i due malviventi hanno rubato anche il portafoglio della donna. Quindi sono fuggiti a bordo di una Volkswagen Golf grigia le cui immagini sono al vaglio dei carabinieri che stanno acquisendo i filmati dell'impianto di videosorveglianza del Municipio.

437b08_truffa_anziani_Large__HomeIm_799x400.jpg

 

Per commentare effettua il LOGIN al sito, se non sei ancora registrato REGISTRATI