Dalla ex moglie con coltello e roncola: arrestato

b_450_500_16777215_00_images_roncola.jpegConcorezzo. Si è presentato dalla ex moglie armato di coltello e roncola. Non aveva certo buone intenzioni l'uomo che, ieri sera, è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Concorezzo a Lesmo. Un intervento provvidenziale che ha sicuramente evitato l'ennesima tragedia famigliare.
Il tutto ha avuto inizio poco prima della mezzanotte quando i militari della stazione di via Ozanam, sono dovuti intervenire a Lesmo dopo la telefonata disperata di una donna. Davanti alla porta di casa, con intenzioni tutt'altro amichevoli, c'era infatti l'ex marito, 57 anni, operaio di professione a cui il Tribunale di Monza aveva imposto l'allontanamento dalla casa famigliare, a seguito di precedenti episodi. Davanti al rifiuto della donna di farlo entrare, il lesmese si è scagliato con violenza contro la porta, cercando di abbatterla. Pochi minuti, e i carabinieri di Concorezzo erano sul posto. L'uomo era agitato e probabilmente anche in stato di ebbrezza. Dopo averlo calmato, i carabinieri lo hanno perquisito e qui l'incredibile scoperta: l'uomo aveva con sè un coltello a serramanico con lama lunga 7,5 centimetri e addirittura una roncola (foto d'archivio) della lunghezza di 14 centimetri. Immediato è scattato l'arresto e il trasferimento nel carcere di Monza.

Aggiungi commento