Cratere in via Dante, cercasi responsabile: e il Comune paga

buco1.jpgConcorezzo. Una enorme voragine si è aperta lungo via Dante, all'altezza dell'incrocio con via Monte Grappa. Il cratere si è creato per il cedimento del manto stradale nella carreggiata in direzione di Vimercate. Vista la pericolosità della situazione, questa mattina gli operai del Comune sono dovuti intervenire con urgenza per colmare il buco e riasfaltare la strada. L'operazione di "rattoppo" è quindi avvenuta a spede della collettività, ma si vuole capire se il cedimento possa essere ascritto alle conseguenze di recenti lavori effettuati o dalla società elettrica o da quella che gestisce l'impianto idrico oppure all'aumentato carico di traffico dopo la rivoluzione viabilistica del Milanino. L'assessorato ai Lavori pubblici sta raccogliendo elementi per risalire al responsabile e presentare il conto. Nel frattempo la strada è stata rimessa in sesto. Questa mattina si sono naturalmente registrati gravi disagi alla circolazione.

Leggi anche

Nuovo ambulatorio medico in via De Capitani: mercoledì l'inaugurazione

Anche Concorezzo ha detto no alla riforma

Calcio, manita biancorossa nel derby della brianza

Messaggio in bottiglia dal Brasile: cerco i miei antenati Meregalli

buco2.jpg

Commenti   
0 #2 Fabio 2016-12-08 13:14
Situazione tragicomica, mi chiedo; i TECNICI in Comune sono STIPENDIATI per poltrire i ufficio ?? I VIGILI, che girano in continuazione, NON si accorgono mai di nulla ??? Venite a verificare la mattina dalle 7,30 alle 9,00 il transito in via Trieste / Via GARIBALDI, si la via con il DIVIETO di accesso in quell'orario, il traffico di macchine che INCURANTI del divieto passano senza problemi, visto che i VIGILI sono impegnati a fare altro. A proposito caro Sindaco, dove sono le famose TELECAMERE che si dovevano installare per il controllo del traffico/territ orio al Milanino ??? Quanta aria fritta da parte di questa Amministrazione .
0 #1 Max B 2016-12-07 19:18
Su quel tratto du strada DA MESI c'è un lastrone metallico a coprire un buco... Poteva o meglio, doveva CHIARAMENTE una soluzione provvisoria dato che, evidentemente, chiunque abbia fatto lo scavi a termine lavoro non si è preoccupato di riempire sotto e ripristinare il manto stradale! Lavoro fatto a c... sicuramente, MA POSSIBILE CHE NESSUN TECNICO DEL COMUNE SI SIA PRESO LA BRIGA DI VERIFICARE PRIMA? S'aspetta sempre che qualcun altro si prenda la responsabilità! Li sopra ci passa anche il bus della Atm e altri mezzi pesanti.... Poteva venirne fuori una situazione di vero pericolo per le persone!
Paese ormai verso lo sbando...
Aggiungi commento