Birre trappiste, Hoana nell'esclusivo club Chimay

Concorezzo. Dietro la parola trappista c'è il fascino di una storia millenaria e il gusto di un'arte tramandata con comprensibile segretezza.  La Chimay è una birra trappista belga di Vallonia, prodotta dall'Abbazia di Notre-Dame de Scourmont a Chimay dal 1862. È una delle dodici birre autorizzate a sfoggiare il logo esagonale Authentic trappist product, garantendo che il prodotto sia fabbricato nell'ambito di un'abbazia trappista, da parte di monaci trappisti o sotto il loro diretto controllo, che la produzione, la scelta dei processi produttivi e l'orientamento commerciale dipendono dalla comunità monastica, e che lo scopo economico della produzione di birra deve essere diretto al sostentamento dei monaci e alla beneficenza e non al profitto finanziario.

Hoana Cafè (nella foto la titolare Manuela Ferrari con il marito Walter Magni) anche quest'anno potrà fregiarsi di far parte del Club Chimay e avrà nel menù e in frigo tutti i prodotti Chimay, alla spina e in bottiglia.

L'altro giorno la consegna dell'ambito attestato.

FB_IMG_1571229725984.jpg

FB_IMG_1571229733013.jpg

Aggiungi commento