Auto contro bici in centro, 87enne in ospedale

incidentevialibertacarducci.jpgConcorezzo. Momenti di paura questa mattina, intorno alle 10,15, in via Libertà, all'incrocio con via Carducci. Per cause al vaglio della Polizia Locale, coordinata dal comandante Roberto Adamo, una Alfa Romeo, condotta da un quarantenne, ha urtato la bicicletta su cui viaggiava Arturo F., 87 anni, residente in città. La vettura, secondo una prima ricostruzione, stava uscendo da via Carducci, intenta a svoltare a sinistra, in direzione del centro. Gli agenti di Polizia stanno verificando se il ciclista avesse imboccato via Libertà contromano. L'impatto, per fortuna non violento, ha fatto cadere l'anziano a terra, che ha riportato un trauma facciale. Sul posto è intervenuto il 118 che, dopo i primi accertamenti, ha trasportato in ambulanza il concorezzese in ospedale. Le condizioni non sono gravi.

 

Nella foto (Usuelli) la scena dell'incidente dove si notano i segni dei rilievi tracciati dagli agenti di Polizia.

Commenti   
0 #5 Max 2015-05-18 19:56
guardsa a destra, ma anche a sinistra!
0 #4 roby 2015-05-18 08:09
purtroppo fino a quando i nostri cari ciclisti continueranno a sfrecciare per il paese contromano non curanti delle regole del codice della strada e per di più pensando di avere sempre ragione questo è il risultato.
Speriamo di non arrivare al morto prima che si trovi una soluzione definitiva.
saluti.
0 #3 max 2015-05-17 16:09
I tanti "nostalgici ciclisti" non sono per nulla tutelati. Spesso (e non volentieri..,) le corsie loro riservate sono ostruite da auto o furgoni in sosta can le quattro frecce, e sono costretti loro malgrado a compiere acrobazie per evitarle. La "pista ciclabile" dipinta sull'asfalto, oltretutto, è stretta e condivisa con pedoni, vasi e panchine; nel tratto dell'incidente, poi, non c'è alcuna tutela per l'utenza debole e forse non guasterebbe pensare a qualche tipo di soluzione!
0 #2 nat 2015-05-17 15:22
Ahimé troppo spesso e troppo volentieri ciclisti di ogni età e sesso percorrono contromano le srade di Concorezzo. Soprattutto se anziani, pretendono di essere dalla parte della ragione perchè "...è così da sempre". Grande attenzione dagli autombilisti, ma il codice stradale deve essere rispettato da tutti, e un poco di buonsenso non guasterebbe.
0 #1 dipo 2015-05-16 18:54
Ciao, spesso e volentieri capita anche a me che percorrendo via Carducci e svoltando per la via libertà mi becco biciclette che vanno contromano..... ..sapendolo prima di guardare se arrivano auto nel senso giusto,esco appena appena con il muso e controllo a dx la presenza dei "nostalgici" ciclisti.
Aggiungi commento