Assembramenti in piazza Castello, multe da 400 euro

cocktail.webpConcorezzo. Una ventina di multe da 400 euro (280 euro se pagate entro 5 giorni). Mano pesante dei carabinieri della stazione di via Ozanam che, tra venerdì e sabato, hanno controllato gli assembramenti in piazza Castello, piazza della Pace e via Libertà. Nel mirino dei militari coordinati dal luogotenente Fulvio Carotenuto sono finiti alcuni gruppi di ragazzi, una ventina complessivamente, tra i 18 e i 20 ma anche alcuni minorenni. Il pattugliamento era soprattutto finalizzato alla garanzia della quiete pubblica, ma per l'occorrenza è stato anche verificato il rispetto delle normative Covid. Tanti ragazzi, appunto, erano assembrati senza mascherina. I militari li hanno identificati e sanzionati. Dovranno pagare una multa da 400 euro, ridotta a 280 se onorata entro 5 giorni. I controlli proseguiranno anche questo fine settimana.

COSA PREVEDE IL DPCM DEL GOVERNO CONTE

Il provvedimento prevede l’obbligo di portare sempre con sé la mascherina e di indossarla al chiuso e all’aperto. Uniche eccezioni: se si è in auto da soli o con i congiunti, in moto o in bicicletta e se si sta in un luogo isolato o se si fa attività motoria, purché si mantenga il distanziamento di almeno due metri. A confermare questa richiesta è stato il ministro della Salute Roberto Speranza, che alla Camera aveva detto che «valutiamo l’estensione dell’obbligo di utilizzare la mascherina anche all’aperto, in maniera continuativa e in ogni situazione, anche con gli amici». Il «mancato rispetto delle misure di contenimento», prevede il decreto, «è punito con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 400 a euro 1.000».

Aggiungi commento