Aspecon, grazie dottor Scarabelli!

Concorezzo. Simpatico, vulcanico, instancabile. Smetterà ufficialmente ma difficilmente si ritirerà in pensione. Roberto Scarabelli, storico direttore di Aspecon, dal 1° marzo è ufficialmente in pensione dopo 29 anni di attività. Nei giorni scorsi ha festeggiato l'evento con una piccola festa presso la Trattoria Campagna alla presenza dei suoi predecessori e del sindaco, Mauro Capitanio.

Roberto Scarabelli ha rilevato la farmacia il 1 giugno 1991 e da allora ha iniziato ad ampliare l'attività da azienda municipalizzata ad azienda speciale con maggiore autonomia gestionale.
Dopo il primo anno ha aperto la Farmacia di Via XXV Aprile, successivamente ha aperto una infermeria  presso il centro medico di Via Manzoni diventato poi Polispecialistico, poi è arrivata la guardia medica con il centro prelievi ed è stato il primo a volere le aperture domenicali.
Ma il vulcanico Scarabelli non si ferma. Con gli anni ha aperto un ambulatorio medico e successivamente pediatrico in Via XXV Aprile.
Sempre in Via Manzoni un altro immobile è stato adibito a Medicina Generale.
Aspecon è una azienda sana  proprietaria di circa 600 mq di immobili, solo l'anno scorso sono stati investiti 130.000 euro di utili.
Negli ultimi 5 anni oltre ad Aspecon ha svolto l'incarico di Direttore Generale del polo sanitario di Agrate Brianza.
Tiene molto al suo laboratorio Galenico e affiancherà il suo successore per mantenere la sua clientela di nicchia.
Al momento le redini sono affidate a Camilla Beretta nuovo Direttore di Azienda e al dottor Stefano Limonta  nuovo Direttore di Farmacia
Al dottor Scarabelli gli auguri anche da parte della nostra redazione.

FB_IMG_1583211753080.jpg

FB_IMG_1583211742291.jpg

Aggiungi commento