"Aiuto!", carabinieri nella notte in via Varisco

carabinierigenerica.JPGConcorezzo. Una disperata richiesta di aiuto. Gridata ad alta voce. E' quanto ha movimento la notte tra domenica e lunedì nelle centralissime palazzine ai civici 5 e 10 di via Varisco. Intorno alla 1,30 diverse chiamate al 112 hanno riferito dell'accorato "sos" pronunciato, pare, da una voce femminile. Pochi minuti dopo in via Varisco è arrivata una gazzella dei carabinieri del Nucleo operativo radiomobile di Monza. I militari hanno ascoltato le testimonianze di quanti hanno lanciato l'allarme e hanno cercato di risalire all'appartamento da cui sarebbe stata lanciata la richiesta di aiuto. Non è da escludere che qualcuno abbia gridato direttamente dalla strada. Le indagini, però, non hanno consentito di risolvere il mistero. In ogni caso i cittadini, in questi frangenti, sono invitati ad allertare il 112 senza muoversi direttamente. 

Leggi anche

Anziana ferita, la farmacia diventa un Pronto soccorso

Amatriciana solidale, raccolti 6mila euro

Anche le penne nere per l'ultimo commosso saluto a Davide

Aggiungi commento